Monte Groppi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Groppi
Monte Groppi.png
Il monte Groppi
StatoItalia Italia
RegioneLiguria Liguria
ProvinciaGenova Genova/La Spezia La Spezia
Altezza869 m s.l.m.
CatenaAppennino ligure
Coordinate44°15′51.89″N 9°34′30.24″E / 44.264415°N 9.575068°E44.264415; 9.575068
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Groppi
Monte Groppi

Il monte Groppi è una montagna dell'Appennino ligure che raggiunge gli 869 m s.l.m.[1]. Si trova in Liguria al confine tra la Città metropolitana di Genova (comune di Castiglione Chiavarese) e la Provincia della Spezia (comune di Carro).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Indicazioni per il M.Groppi (o M.Groppo)

La montagna sorge a breve distanza dal Mar Ligure tra il bacino del torrente Petronio (a ovest) e quello del fiume Vara, ed è la principale elevazione del gruppo montuoso che circonda il Passo del Bracco[2], attraversato quest'ultimo dalla SS 1. Tra l'arteria stradale e il monte Groppi si trovano il Monte San Nicolao, un po' più basso (847 m s.l.m.) ma più riconoscibile da lontano a causa delle antenne di trasmissione posizionate sulla cima, e la Cima Stronzi (851 m s.l.m.). Il crinale spartiacque Vara/Petronio prosegue verso l'interno con alcune altre modeste elevazioni che precedono la sella dove sorge Nostra Signora della Guardia.[1] Dal versante occidentale della montagna nasce il torrente Petronio.[3]

Geologia[modifica | modifica wikitesto]

Il monte Groppi fa parte di una zona di rocce gabbriche circondate da una vasta area dove prevalgono le serpentiniti.[4]

Accesso alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

Al Monte Groppi si può arrivare per sentiero sia dal Colle di Velva (545 m[2], nei pressi del Nostra Signora della Guardia) che dalla Foce san Nicolao (800, vicino all'omonima montagna). Questo secondo itinerario transita per il complesso archeologico dell'Ospedale di San Nicolao di Pietra Colice.[5] Con un percorso pedonale più lungo e impegnativo si può anche raggiungere il Monte Groppi partendo dal paese di Moneglia[2]

Panorama dal Monte Groppi con la Cima Stronzi e il Monte San Nicolao (sulla sinistra)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Kompass, carta 1:35.000.
  2. ^ a b c CAI-TCI, Appennino ligure e tosco-emiliano, pag. 189.
  3. ^ Renzo Pacini, La pesca, Sansoni, 1967, p. 372. URL consultato il 2 maggio 2020.
  4. ^ AA.VV., Periodico di mineralogia, vol. 27-28, 1958, p. 464. URL consultato il 2 maggio 2020.
  5. ^ Percorso n°1 Santuario di Velva -San Nicolao, su comune.castiglione-chiavarese.ge.it, Comune di Castiglione Chiavarese. URL consultato il 3 maggio 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]