Lavagna (torrente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lavagna
Cicagna-torrente Lavagna.jpg
Il torrente presso Cicagna
Stato Italia Italia
Regioni Liguria Liguria
Lunghezza 40 km
Portata media 8,3 m³/s
Altitudine sorgente 965 m s.l.m.
Nasce Monte Bragagli nel comune di Lumarzo
Sfocia Entella
44°21′11.95″N 9°20′25.01″E / 44.35332°N 9.34028°E44.35332; 9.34028Coordinate: 44°21′11.95″N 9°20′25.01″E / 44.35332°N 9.34028°E44.35332; 9.34028

Il Lavagna è un grosso torrente dell'entroterra ligure.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente nasce dalle pendici del Monte Bragagli a 965 metri sul livello del mare nel comune di Lumarzo (GE). Giunge presso Carasco dove, insieme allo Sturla di Carasco e al Graveglia, forma il fiume Entella che sfocia poi nel Mar Ligure, nel comune di Chiavari (GE).

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente riceve svariati affluenti. Tra i principali, da sinistra:

  • il torrente d'Urri;
  • Neirone;
  • canale di Moconesi;
  • torrente Cornia;
  • torrente Màlvaro;
  • Canale d'Isolona.

Da destra:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria