Arena Corinthians

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arena Corinthians
Arena Corinthians West Building.jpg
Informazioni
StatoBrasile Brasile
UbicazioneSão Paulo
Inizio lavori2011
Inaugurazione2014
Costo820 000 000 R$ (circa 330 milioni di euro)[1]
ProprietarioSC Corinthians Pauilista
GestoreOdebrecht e Sport Club Corinthians Paulista
ProgettoAníbal Coutinho
Prog. strutturaleWerner Sobek
CostruttoreOrganização Odebrecht
Uso e beneficiari
CalcioCorinthians
(2014-presente)
Capienza
Posti a sedere49205
Mappa di localizzazione

Coordinate: 23°32′44″S 46°28′26.4″W / 23.545556°S 46.474°W-23.545556; -46.474

L’Arena Corinthians è uno stadio della città di San Paolo nella zona di Itaquera. Dopo i Mondiali di Brasile 2014, ospiterà le partite casalinghe del Corinthians proprietario dell'impianto, al posto dell'Estádio do Pacaembu. Il nome dello stadio è ancora provvisorio in quanto l'intenzione della società è quella di legare il nome dell'impianto a uno sponsor commerciale.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vista interna

Lo stadio ha una capacità di 49 205 spettatori, che è stata aumentata di circa 20 000 posti (con tribune posticce, per un totale di oltre 68 000) per i mondiali di calcio 2014 durante i quali, oltre alla partita inaugurale, ospita tre partite della fase a gruppi, un ottavo di finale e una semifinale.[3]

Il 27 novembre 2013 una parte della struttura metallica è crollata, causando la morte di tre operai al lavoro. Il 19 maggio 2014 è stato presentato e ha ospitato la prima gara ufficiale tra Corinthians e Figueirense (terminata 0-1).

Lo stadio ha il maxischermo più grande del mondo in ambito calcistico con 170 metri di larghezza e 20 metri di altezza ed è stato scelto come una delle sette sedi del Torneo Olimpico di Calcio dei Giochi della XXXI Olimpiade di Rio 2016.

Incontri internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo FIFA 2014[modifica | modifica wikitesto]

Data Orario (BRT) Squadra numero 1 Ris. Squadra numero 2 Fase del torneo Spettatori
12 giugno 2014 17:00 Brasile Brasile 3 – 1 Croazia Croazia Girone A 62 103[4]
19 giugno 2014 16:00 Uruguay Uruguay 2 – 1 Inghilterra Inghilterra Girone D 62 575[5]
23 giugno 2014 13:00 Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Cile Cile Girone B 62 996
26 giugno 2014 17:00 Corea del Sud Corea del Sud 0 – 1 Belgio Belgio Girone H 61 397
1º luglio 2014 13:00 Argentina Argentina 1 – 0 Svizzera Svizzera Ottavi di finale 63 255
9 luglio 2014 17:00 Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0
(2 – 4 dcr)
Argentina Argentina Semifinali 63 267

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]