Arena do Grêmio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arena do Grêmio
Arenatricolorcontraflu2013.JPG
Informazioni
Stato Brasile Brasile
Ubicazione Avenida Padre Leopoldo Brentano, 13361 - Humaitá
Porto Alegre, RS, 90250-590
Inizio lavori 20 settembre 2010
Inaugurazione 8 dicembre 2012
Costo R$ 600 000 000
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 105 × 68 m
Proprietario Grêmio Foot-Ball Porto Alegrense
Progetto António Monteiro, Pedro Santos
Uso e beneficiari
Calcio Gremio Grêmio
Capienza
Posti a sedere 60 540
 

L'Arena do Grêmio è uno stadio multi-uso a Porto Alegre, in Brasile. L'impianto è stato inaugurato l'8 dicembre 2012. Viene utilizzato soprattutto per le partite di calcio ed è lo stadio di casa del Grêmio, sostituendo l'Estádio Olímpico Monumental. Con 60.540 posti, lo stadio è uno degli impianti più moderni in Sud America.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Logo dell'Arena do Grêmio

L'idea è nata nella metà del 2000, da parte della dirigenza del Grêmio, per costruire un nuovo stadio per ospitare partite del Tricolore. L'idea è si è concretizzata nel 2006 con l'inizio degli studi sul progetto. L'obiettivo era quello di creare uno stadio autosufficiente, a differenza dell'Estádio Olímpico, che stava già cadendo a pezzi.

Da lì iniziò una discussione sul luogo di costruzione dello stadio: costruirlo nella stessa area dell'Estádio Olimpico, sostituendo lo stesso, o in un'altra area differente. Nel novembre 2006, volto a dissipare questo dubbio, fu fatto uno studio di pre-fattibilità per la costruzione di un nuovo stadio, con la società olandese Amsterdam Arena Advisory.

La conclusione fu quella che l'Estádio Olimpico non soddisfaceva le aspettative del club, a causa degli elevati costi di manutenzione, la vecchiaia dell'impianto, il basso livello di comfort, sicurezza e servizi, il parcheggio insufficiente e la posizione in una zona molto popolata. Questa combinazione di fattori ha portato il club ad optare per la costruzione di un nuovo stadio, con il contributo finanziario degli sponsor, e con gli standard richiesti dalla FIFA.

Inizio dei lavori[modifica | modifica wikitesto]

L'Arena il giorno dell'inaugurazione

Nell'ottobre del 2009, le recinzioni furono installate a circondare l'area di costruzione.[1] Il 13 maggio 2010, un pennone con la bandiera del Grêmio fu piantato a terra.

L'inizio ufficiale dei lavori ebbe luogo il 20 settembre 2010, dopo l'uscita del corteo dall''Estádio Olímpico. Lo stesso giorno, in occasione della cerimonia di inizio dei lavoti, Hugo de León piantò una toppa di erba del vecchio stadio a terra nell'Arena, dopo l'atterraggio in elicottero. Più tardi, l'ex calciatore rappresentò simbolicamente i lavori spingendo il pulsante su una macchina per accenderla.

Alla fine del febbraio del 2011, circa trecento operai fermarono la loro attività, protestando per migliori salari, condizioni di lavoro, abitazioni, un permesso per visitare le loro famiglie (molti venivano da nord-est del Brasile), ed un periodo di riposo più lungo.[2] Le richieste furono soddisfatte in modo rapido, e tutti gli operai tornarono a lavorare a pieno regime.

C'era molta fretta di terminare lo stadio, per dimostrare alla FIFA di avere uno stadio pronto, mentre il Beira-Rio era ancora in costruzione per una migliorare l'infrastruttura. Tuttavia, questa fretta causò non pochi problemi e vessazioni, all'inaugurazione infatti si notò che il prato dell'Arena non era stato ben zollato, ciò fu motivo di reclamo da parte degli avversari.

Partite importanti[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurazione[modifica | modifica wikitesto]

Porto Alegre
8 dicembre 2012, ore 22:00 UTC-2
Amichevole
Grêmio Gremio 2 – 1
referto
Amburgo Amburgo Arena do Grêmio (60.540 spett.)
Arbitro Paraguay Carlos Amarilla

2012 Partita Contro la Povertà[modifica | modifica wikitesto]

Porto Alegre
19 dicembre 2012, ore 21:00 UTC-2
Amichevole
Ronaldo's XI 3 – 2
referto
Zidane's XI Arena do Grêmio (60.540 spett.)
Arbitro Italia Pierluigi Collina

Prima partita ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Porto Alegre
30 gennaio 2013, ore 22:00 Utc-2
Coppa Libertadores 2013 (primo turno)
Grêmio Gremio 1 – 0
(d.c.r.)
referto
LDU Quito LDU Quito Arena do Grêmio
Arbitro Argentina Saúl Laverni

Prima amichevole internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Porto Alegre
9 giugno 2013, ore 16:00 UTC-3
Brasile Brasile 3 – 0
referto
Francia Francia Arena do Grêmio (51.643 spett.)
Arbitro Perù Víctor Hugo Carrillo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Terreno da Arena do Grêmio é demarcado.
  2. ^ (ES) FOTO: Operários paralisam obras da Arena do Grêmio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN313286517