Ginásio do Maracanãzinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ginásio do Maracanãzinho
Maracanãzinho, Ginásio Gilberto Cardoso
Maracanãzinho.jpg
Informazioni
StatoBrasile Brasile
UbicazioneRua Professor Rabelo
20271-111 Rio de Janeiro
Inaugurazione1954
CoperturaTotale, a calotta sferica
Ristrutturazione2003-2007
Costi di ricostr.R$ 97 000 000
Dim. del terreno40 x 20
Area dell'edificio800 
ProprietarioSoprintendenza delle strutture sportive di Rio de Janeiro
ProgettoRafael Galvão
Pedro Bernardes Bastos
Orlando Azevedo
Antônio Dias Carneiro
Herzog & de Meuron (ristrutturazione)
Prog. strutturaleJoaquim Cardoso
CostruttoreConstrutora Prolar S.A.
Odebrecht (ristrutturazione)
Uso e beneficiari
PallavoloBrasile Brasile
Capienza
Posti a sedere11 800
Mappa di localizzazione

Coordinate: 22°54′50.08″S 43°13′45.6″W / 22.913911°S 43.229333°W-22.913911; -43.229333

Il Ginásio do Maracanãzinho, o semplicemente Maracanãzinho (Piccolo Maracanã o Mini Maracanã), è un'arena sportiva multifunzione di Rio de Janeiro, in Brasile, situata nel quartiere Maracanã, a poca distanza dallo stadio Maracanã. È chiamato formalmente Ginásio Gilberto Cardoso[1] in onore di un ex presidente del Flamengo. Ha una capienza di 12.600 spettatori per le partite di Showbol e di calcio a 5, e per gli altri incontri di 11.800 posti a sedere. Fu inaugurato nel 1954 in occasione della seconda edizione dei campionati mondiali maschili di pallacanestro, dei quali ospitò le gare finali, così come avvenne anche nell'edizione del 1963.

Ha ospitato le partite di pallavolo ai Giochi della XXXI Olimpiade, che si sono tenute a Rio de Janeiro dal 5 al 21 agosto 2016.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Soprintendenza delle strutture sportive di Rio de Janeiro, Maracanãzinho, suderj.rj.gov.br. URL consultato il 15 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]