Amy Van Dyken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amy Van Dyken
Amy Van Dyken by Gage Skidmore.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 74 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 50 m e 100 m sl, 4x100 m sl e 4x100 m mista
Palmarès
Giochi olimpici 6 0 0
Mondiali 3 2 1
Giochi PanPacifici 2 2 0
Giochi Panamericani 3 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 ottobre 2007

Amy Van Dyken (Englewood, 15 febbraio 1973) è una ex nuotatrice statunitense.

Ha vinto quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996 nelle gare di: 50 m stile libero, 100 m farfalla, 4 x 100 m stile libero, 4 x 100 m misti diventando così la prima statunitense nella storia a compiere tale impresa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alle Olimpiadi di Sydney del 2000 ha vinto due medaglie d'oro nelle gare di 4 x 100 m stile libero e 4 x 100 m misti.

Asmatica fin dall'infanzia, è laureata alla Arizona University, attualmente è una giornalista ed è sposata con l'ex giocatore di football americano Tom Rouen.

Nel 2014, a seguito di un incidente con una Quad-bike, è rimasta paraplegica[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta 1996: oro nei 50m sl, nei 100m farfalla, nella 4x100m sl e nella 4x100m misti.
Sydney 2000: oro nella 4x100m sl e nella 4x100m misti.
Roma 1994: argento nella 4x100m sl e nella 4x100m misti, bronzo nei 50m sl.
Perth 1998: oro nei 50m sl, nella 4x100m sl e nella 4x100m misti
Atlanta 1995: oro nei 50m sl e nella 4x100m sl, argento nei 100m sl e nella 4x100m misti.
Mar del Plata 1995: oro nei 100m farfalla, nella 4x100m sl e nella 4x100m misti e argento nei 100m sl.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Olympic star Van Dyken severs spinal cord in crash, su sfgate.com. (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]