Érik Morales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Érik Morales
Erik Morales.jpg
Nome Érik Isaac Morales Elvira
Nazionalità Messico Messico
Altezza 173 cm
Peso 64 kg
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi supergallo
Pesi piuma
Pesi superpiuma
Pesi leggeri
Pesi superleggeri
Pesi welter
Carriera
Incontri disputati
Totali 61
Vinti (KO) 52 (36)
Persi (KO) 9 (3)
Palmarès
1997-2000 Titolo mondiale WBC supergallo
2000 Titolo mondiale WBO supergallo
2001-2002 Titolo mondiale WBC piuma
2002-2003 Titolo mondiale WBC piuma
2004 Titolo mondiale WBC superpiuma
2004 Titolo mondiale IBF superpiuma
2011-2012 Titolo mondiale WBC superleggeri
 

Érik Isaac Morales Elvira (Tijuana, 1º settembre 1976) è un ex pugile messicano.

Soprannominato "El Terrible", è ex sette volte campione WBC e WBO dei pesi supergallo (122 libbre). Ha inoltre detenuto il titolo WBC dei pesi piuma, WBC e IBF dei superpiuma. Morales ha inoltre sconfitto tredici campioni del mondo nel corso della sua carriera. Famose le sue trilogie con Marco Antonio Barrera e il filippino Manny Pacquiao. Da molti considerato uno dei migliori combattenti della sua generazione, occupa la 49ª posizione dei 50 migliori pugili di sempre.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Erik Morales è nato nel distretto a luci rosse Zona Norte di Tijuana, Messico

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Carriera da dilettante[modifica | modifica wikitesto]

Sotto la tutela di suo padre, Jose Morales (anch'egli ex pugile), il giovane Erik ha iniziato a combattere all'età di 5 anni, riuscendo ad avere una buonissima carriera da dilettante. Su un totale di 114 incontri Erik ne ha vinti ben 108 e persi solamente 6 ed è riuscito a vincere un totale di 11 titoli di prestigio in Messico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN228066849 · BNF: (FRcb16563466v (data)