Zircone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zircone
Zircão.jpeg
Classificazione Strunz VIII/A.09-10
Formula chimica ZrSiO4
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino tetragonale

 

Classe di simmetria ditetragonale bipiramidale

 

Parametri di cella  
Gruppo puntuale 4/m 2/m 2/m
Gruppo spaziale I 41/amd
Proprietà fisiche
Densità 4.6 - 4.7

  g/cm³

Durezza (Mohs) 7.5

 

Sfaldatura imperfetta

 

Frattura  
Colore zircone alto: arancio-rossastro, rosso, rosso bruniccio, bruno, giallo-bruno, giallo oro, azzurro e incolore; zircone intermedio: verde e verde-giallo; zircone basso: verde-giallastro e verde-oliva

 

Lucentezza adamantina (zircone alto)

 

Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

Lo zircone è un minerale che appartiene al gruppo dei nesosilicati. La sua formula chimica è ZrSiO4. La formula empirica che mostra un certo grado di vicarianza nel minerale è (Zr1-y, Terre rarey)(SiO4)1-x(OH)4x-y. Lo zircone si forma in fusi silicatici con una alta concentrazione di elementi incompatibili e accetta nel suo reticolo cristallino elementi ad alta forza di campo. Per esempio, l'Afnio è quasi sempre presente in quantità che vanno dall'1 al 4%. Lo zircone cristallizza nel sistema cristallino tetragonale. I colori naturali vanno generalmente dal trasparente, al giallo-dorato, al rosso, marrone, al blu, e al verde. Gli esemplari incolori che hanno le caratteristiche di gemme vengono impiegati come sostituti del diamante[1]. La sua forma polimorfa è la Reidite.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Esistono tre varietà: lo zircone alto, il più pregiato, che forma cristalli a prisma, lo zircone intermedio, che ha la struttura cristallina parzialmente danneggiata dalla radioattività dei giacimenti e lo zircone basso, la cui struttura cristallina è stata totalmente danneggiata dalla radioattività dei giacimenti.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

È un diffusissimo "minerale accessorio" di rocce metamorfiche, sedimentarie clastiche ed ignee.

Varietà[modifica | modifica wikitesto]

La cyrtolite è una varietà di zircone che contiene uranio, ittrio ed altri elementi rari[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matura Diamond: Matura Diamond mineral information and data
  2. ^ http://www.mindat.org/min-7493.html

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia