Spinello (mineralogia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spinello
Spinel-160197.jpg
Classificazione Strunz IV/B.01-10
Formula chimica MgAl2O4
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino Monometrico
Sistema cristallino Cubico
Classe di simmetria Esacisottaedrica
Parametri di cella Z = 8 a0 8,078 u 0,390
Gruppo puntuale 4/m 3 2/m
Gruppo spaziale F d3m
Proprietà fisiche
Densità 3,55 g/cm³
Durezza (Mohs) 7,5-8
Sfaldatura nessuna
Frattura  
Colore Incolore (raro); rosso, azzurro, bruno-nero in gradazioni variabili
Lucentezza vitrea
Opacità  
Striscio biancastro
Diffusione raro
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

Lo spinello è un minerale, termine puro della serie isomorfa dello spinello, una delle tre serie isostrutturali del gruppo degli spinelli. Si tratta del termine più comune in natura di questa serie.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Struttura cristallina dello spinello

Cristallo ottaedrico

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Curzio Cipriani e Carlo Garavelli, Carobbi - cristallografia chimica e mineralogia speciale, USES, Firenze 1987 - ISBN 88-03-00209-X
  • W.A. Deer, R. A. Howie, J. Zussman, Introduzione ai minerali che costituiscono le rocce, Zanichelli Bologna 1994 - ISBN 88-08-09882-6
  • Annibale Mottana, Rodolfo Crespi, Giuseppe Liborio, Minerali e rocce, Mondadori, Milano 1992 ISBN 88-04-14289-8

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia