Yuzu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Yuzu
Yuzufruit.jpg
Citrus ichangensis × Citrus reticulata var. austera
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Sapindales
Famiglia Rutaceae
Genere Citrus
Specie C. × ichangensis
Citrus reticulata var. austera
Nomenclatura binomiale
Citrus × ichangensis
Citrus reticulata var. austera

L'yuzu ('Citrus ichangensis × Mandarin orange|C. reticulata', formalmente C. junos Siebold ex. Tanaka; giapponese ユズ, , 柚子 (yuzu); 유자 (yuja) in coreano; from Cinese 柚子, yòuzi) è un frutto e una pianta originaria del Asia orientale del genere citrus. Si pensa che sia un ibrido tra il mandarino e il papeda.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il frutto Yuzu è molto aromatico, il diametro è solitamente compreso tra 5,5, e 7,5 cm, ma possono arrivare anche a 10 cm.

Un frutto di yuzu
Yuzu
Un barattolo della coreana yujacha' a base di yuzu'

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

È un frutto che grazie alle particolari proprietà organolettiche e ad il suo caratteristico sapore viene molto utilizzato in cucina soprattutto

  • nella cucina giapponese.[1][2],
  • nella cucina koreana,
  • nella cucina occidentale[3][4][5][6],

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 5分, 柚子サワー | ホームクッキング【キッコーマン】, Kikkoman.co.jp. URL consultato il 4 marzo 2012.
  2. ^ Janet Fletcher, Yuzu & Huckleberry, Flavors of the Moment: How these and other obscure ingredients end up on so many Bay Area menus in SFGate / San Francisco Chronicle, Wednesday, May 31, 2006.
  3. ^ David Karp, The Secrets Behind Many Chefs' Not-So-Secret Ingredient in The New York Times, 3 dicembre 2003, p. 12.
  4. ^ Ontstaan iKi bier, Ikibeer.com, 31 dicembre 2010. URL consultato il 4 marzo 2012.
  5. ^ BridgePort Summer Squeeze debuts May 16th | Beerpulse.com, Beernews.org, 6 maggio 2011. URL consultato il 4 marzo 2012.
  6. ^ Nu är årets glögg avslöjad | Metro.se, Metro.se, 7 settembre 2012. URL consultato il 24 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]