Volo Airlines PNG 4684

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volo Airlines PNG 4684
Un Twin Otter simile a quello coinvolto nell'incidente
Un Twin Otter simile a quello coinvolto nell'incidente
Tipo di evento Incidente
Data 11 agosto 2009
Tipo Volo controllato contro il suolo
Luogo Isurava
Stato Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
Coordinate 8°53′00″S 147°44′00″E / 8.883333°S 147.733333°E-8.883333; 147.733333Coordinate: 8°53′00″S 147°44′00″E / 8.883333°S 147.733333°E-8.883333; 147.733333
Tipo di aeromobile Twin Otter
Operatore Airlines PNG
Numero di registrazione P2-MCB
Partenza Port Moresby
Destinazione Kododa
Passeggeri 11
Equipaggio 2
Vittime 13
Sopravvissuti Nessuno
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Papua Nuova Guinea

[1]

voci di incidenti aerei presenti su Wikipedia

Il Volo Airlines PNG 4684 era un volo passeggeri che l'11 agosto 2009 è precipitato nei pressi dell'Aeroporto di Kokoda Port Moresby, Papua Nuova Guinea, uccidendo tutti gli undici passeggeri e i due membri dell'equipaggio.[1] L'aereo della Airlines PNG, un de Havilland Canada DHC-6 Twin Otter, stava volando in presenza di cattive condizioni meteorologiche ed ha impattato contro un'altura a circa 11 km dall'aeroporto di destinazione. Il relitto fu ritrovato la mattina seguente sui Monti Owen Stanley a circa 1670 m di altitudine.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kokoda plane slammed into cliff, no survivors, says PM in smh.com.au, 12 agosto 2009. URL consultato il 12 agosto 2009.
  2. ^ (EN) Kokoda plane slammed into cliff, no survivors, says PM in The Sidney Morning Herald, 12 agosto 2009. URL consultato il 19/10/2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]