Comandante (aeronautica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comandante, che generalmente siede sempre a sinistra, e primo Ufficiale

Il comandante di un aeromobile è la persona che, come definito dall'Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile (ICAO),[1] è in ultima analisi responsabile della gestione e della sicurezza durante il volo; quindi, nel caso di equipaggio composto da due o più piloti, il comandante non è necessariamente quello che conduce il velivolo, ma è quello che giuridicamente ne risponde dinnanzi alla compagnia aerea e allo Stato per qualsiasi infrazione delle regole di volo.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rules of the air (PDF) in Annex 2 to the convention on international civil aviation, luglio 1990, p. 6. URL consultato il 10/06/2011.
  2. ^ Antonio Chialastri, Comandanti e piloti - I in Manuale di volo, 2 marzo 2011. URL consultato il 10/06/2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione