Vittorio Lanternari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vittorio Lanternari (Ancona, 1918Roma, 5 agosto 2010) è stato un antropologo e storico delle religioni italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già allievo di Raffaele Pettazzoni, insieme a Ernesto de Martino e Angelo Brelich ha dato un enorme contributo allo sviluppo della storia delle religioni in Italia.

Ha insegnato Etnologia ed Antropologia a Bari, e poi a Roma, alla Facoltà di Sociologia. Ha svolto un’intensa ricerca sul campo in Ghana tra l’etnia Nzema dedicandovi Dèi, profeti, contadini. Incontri nel Ghana (Liguori 1988).

Altri lavori di taglio etnologico sono, tra quelli di recente riedizione,

Sul versante antropologico, si segnalano

nonché i due volumi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]