Valvole in testa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sistema OHV

Valvole in testa, o in inglese Over Head Valves (OHV), comunemente denominato anche "Ad aste e bilancieri", è un particolare tipo di distribuzione utilizzata sui motori a quattro tempi.

Tecnica costruttiva[modifica | modifica sorgente]

Cilindro con sistema OHV

La distribuzione OHV consta di uno o due alberi a camme posizionati vicino all'albero a gomiti, ovvero nel carter motore o in alcuni casi le camme possono essere posizionate sull'albero motore, questo sistema permette d'avere 2 o 4 (solo con due alberi a camme) valvole per cilindro. Nel caso si utilizzi uno o più alberi a camme, questi sono comandati da un ingranaggio che trasmette il moto dell'albero motore, le quali comandano un sistema a punteria, costituito da aste che azionano i bilancieri, che comandano l'apertura delle valvole, che vengono tenute chiuse dalle molle.

Tale tipologia di distribuzione migliora la resa del motore e riduce i consumi d'olio, in quanto permette d'avere un rapporto di compressione più elevato, delle fasi d'aspirazione e di scarico ottimizzate, dato il minor ingombro e quindi miglior posizionamento dei condotti, inoltre la distribuzione stessa è meno bisognosa di manutenzione, in quanto le camme sono in un ambiente più fresco e quindi sono soggette ad uno stress minore.

Vantaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Dimensioni totali ridotte, questo sistema per come è fatto, permette un ingombro minore del motore, riducendo soprattutto le dimensioni della testata.
  • Sistema meno complesso, rispetto al sistema DOHC, risulta essere più facile da progettare, dati i minori ingombri.
  • Tempi di manutenzione ridotti, questa velocità di manutenzione è data dal tipo di struttura e di comando di tale sistema, che permette di sostituire le guarnizioni o altri componenti, senza dover per forza di cose smontare tutta la trasmissione.

Svantaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Limitazione del regime (rpm) massimo del motore, ciò è dato dalla maggiore inerzia di questa distribuzione, la quale viene aggravata dal tipo di punteria, che presenta delle aste che comandano il bilanciere delle valvole.

Utilizzi[modifica | modifica sorgente]

Motore a V con distribuzione OHV

Questa distribuzione è quasi in disuso, ma viene ancora utilizzata sia in campo motociclistico che automobilistico per motori lenti, infatti si presta molto bene con motori due valvole per cilindro, come le moto americane (chopper), e alcune automobili.

Infatti nelle auto con un'architettura a V del motore, l'albero a camme può essere collocato nel basamento all'interno della "V", questa soluzione è stata abbandonata in Europa e Giappone, ma ancora assai diffusa negli Stati Uniti (anche per modelli sofisticati), un esempio classico è il motore V8 dell'attuale Chevrolet Corvette.

Un esempio di motore in linea con questa architettura è il diffusissimo 4 cilindri Fiat che, in varie cilindrate, ha equipaggiato le utilitarie del passato (600, 850, 127, Uno e Cinquecento).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]