Motore toroidale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il motore toroidale o anche motore toroidale Taurozzi è un motore a combustione interna, il quale viene alimentato da un impianto d'alimentazione e scarica i prodotti esauriti (gas di scarico) tramite un impianto di scarico, dove i pistoni ruotano in una camera toroidale. Ad oggi nessun disegno di motore toroidale è mai entrato in produzione, ma i progetti sono in genere semplici e con poche parti mobili. Il motore toroidale ha un'efficienza teorica molto alta, il che lo rende interessante per gli inventori: un esemplare di motore trochilico è il "Massive Yet Tiny" di Angel Labs.

Circa 25 anni fa venne inventato il motore a pistoni opposti rotativi (R.O.P.E.); vennero costruiti un modello e un prototipo che ne dimostravano i principi dinamici. Un R.O.P.E. è più piccolo, leggero e semplice di un normale motore a pistoni. Inoltre, poiché resiste bene al calore, può bruciare combustibili alternativi come etanolo e metanolo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]