Torre di Ostankino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torre di Ostankino
Останкинская телебашня править .jpg
Ubicazione
Stato Russia Russia
Località Mosca
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1963-1967
Inaugurazione 1967
Altezza Antenna/guglia: 540,1 m (1.772 ft) m
Tetto: 360 m (1.181,1 ft) m
Piani 120
Area calpestabile 15000 m2
Ascensori 11
Realizzazione
Architetto Nikolai Nikitin
 

La torre di Ostankino (in russo: Останкинская телебашня[?], Ostankinskaja telebašnja) è una torre in calcestruzzo armato per radiotelediffusione situata a Mosca, in Russia.

Ultimata nel 1967, misura 540 metri d'altezza[1] alla sommità dell'antenna ed è a tutt'oggi la struttura autoportante più alta in Europa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Vanto dell'ingegneria sovietica, fu realizzata secondo il progetto di Nikolaj Nikitin, che prevedeva una costruzione in calcestruzzo armato precompresso; le operazioni di costruzione iniziarono nel 1963 e terminarono nel 1967.

I lavori di costruzione iniziarono nel 1963 e furono completati nel 1967. L'ampio utilizzo di calcestruzzo precompresso portarono alla realizzazione di una torre semplice e robusta. Ha battuto il record di altezza de l'Empire State Building per diventare la struttura autoportante più alta in tutto il mondo. Ha detenuto il record per nove anni fino a quando a Toronto (Canada) la CN Tower non fu completata del tutto,superando di 13 metri (43 ft) l'altezza della Torre di Ostankino. La Torre di Ostankino è rimasta la seconda struttura autoportante più alta al mondo per altri 31 anni fino a quando il Burj Khalifa nel 2007 (durante la costruzione) ha battuto il record sia della Torre di Ostankino sia della CN Tower. L'altezza della torre è stata superata dalla Canton Tower a Guangzhou e forse anche dal World Trade Center a New York, Abraj Al Bait Towers a La Mecca, Shanghai Tower a Shanghai, in India con le Tower di Mumbai e le Tokyo Sky Tree a Tokyo (tutti in costruzione).

Torri alte oltre 300 metri sono state costruite a Kiev, Tashkent, Almaty, Riga, Berlino, Vilnius, Tallinn, Yerevan, San Pietroburgo e Baku.

La Torre Ostankino è rimasta la più alta struttura autoportante in Europa per 42 anni. È stata progettata recentemente La Torre Russia,che pare dovrà essere alta 612 metri (2008 piedi) previsto per l'International Business Centre di Mosca, è stato originariamente pensato per superare l'altezza della Torre di Ostankino. Il progetto è stato sospeso a causa di difficoltà finanziarie e non è chiaro se la costruzione riprenderà.

Nel 1994 si prevedeva di aumentare l'altezza della torre a 561 metri con l'aggiunta di una antenna ma tale modifica non è stata attuata per mancanza di fondi.

Nel 2005 la torre è entrata nella World Federation of Great Towers.

Panorama a 360° gradi di Mosca dalla cima della torre.

Incidenti[modifica | modifica sorgente]

  • La torre ha preso fuoco il 27 agosto 2000, uccidendo tre persone. Inoltre, i segnali televisivi e radiofonici sono stati interrotti. L'incendio è scoppiato ad una altezza di circa 458 m (1,502.6 ft), o circa 98 metri (322 ft) al di sopra della piattaforma di osservazione e il ristorante Settimo Cielo, dopo un corto circuito nel cablaggio appartenenti ad una società di paging. Il fuoco ha costretto alla necessaria evacuazione di tutti i visitatori e di tutto personale. Secondo la stampa russa, l'evacuazione è stata completata dopo solo 90 minuti dopo l'inizio dell'incendio. La perdita è stata rilevante a causa dell'età e la scarsa manutenzione delle apparecchiature elettroniche, molta della quale è stato installata nel 1960. Il malfunzionamento dei sistemi di soppressione del fuoco ha permesso alle fiamme di distruggere la maggior parte degli interni. Anche se più di 300 vigili del fuoco e soccorritori sono stati chiamati, i vigili del fuoco sono stati costretti a trasportare attrezzature pesanti, compresi gli estintori chimici, a mano fino alla torre al fine di fermare le fiamme. Il fuoco ha distrutto praticamente tutte le antenne e ripetitori radiovisive a Mosca. La sola stazione televisiva inalterata era la stazione privata NTV e la stazione relè Chennai, ma il governo ha decretato che i canali di stato hanno la priorità, e come tale, il canale TV RTR ha iniziato a trasmettere a diversi distretti di Mosca. Il fuoco è stato il terzo disastro in Russia in un mese, a seguito di un'esplosione in un passaggio sotterraneo che Mosca ha ucciso 12 persone e l'affondamento del sottomarino Kursk nel Mare di Barents, in cui morirono 118 persone. Il presidente russo Vladimir Putin, ha dichiarato che "Questo nuovo incidente dimostra la forma delle nostre installazioni vitali e lo stato complessivo del nostro paese. Non possiamo non vedere i problemi più importanti del paese alla base di questo incidente, e non dobbiamo dimenticare l'economia. Tratti o meno tali incidenti che accadere ancora in futuro dipenderà da come lavoriamo in questa direzione vitale".
  • Il 1º luglio 2004 la Base Jumper Austriaca Christina Grubelnik si lanciò dalla torre ma durante la discesa perse conoscenza e il paracadute si aprì impigliandosi a una piattaforma di servizio; fu soccorsa dalle Forze di Emergenza Russe.
  • Il 25 maggio 2007 la torre prese di nuovo fuoco. La BBC comunicò che l'incendio non era grave quanto quello del 2000. Esso è stato subito isolato e la torre è stata prontamente evacuata.
Confronto tra le più alte strutture per radiodiffusione del mondo.
L'incendio alla torre nel 2000.

Trasmissioni[modifica | modifica sorgente]

Canali televisivi[modifica | modifica sorgente]

Nome Trasmissione Numero Canale Frequenza ERP
Channel One 1 40 kW
TV Center 3 40 kW
Russia 2 6 1 kW
NTV 8 40 kW
Russia 1 11 60 kW
DTV 23 10 kW
Euronews 25 10 kW
STS-Moscow 27 5
7TV 29 10 kW
Domashny 31 20 kW
Russia K 33 20 kW
TNT 35 5 kW
MTV Russia 38 10 kW
Petersburg - Channel 5 44 5 kW
TV-3 46 10 kW
REN 49 20 kW
Muz-TV 51 20 kW
Zvezda 57 5 kW
2×2 60 5 kW

Canali televisivi (DVB-T)[modifica | modifica sorgente]

Nome Trasmissione Numero Canale Frequenza ERP
First multiplex: (Channel One, Russia 1, Russia 2, Russia K, Russia 24, Bibigon, NTV, Channel 5 30 Testo della cella 1 kW
ООО «Цифровое ТРВ» (encoded): (DVisionLive, DVisionNews, DVisionSpice, TV1000) 32 1 kW
Sport 2 HD 34 Testo della cella 1 kW

Stazioni radio FM[modifica | modifica sorgente]

Nome Radio Frequenza FM ERP
"Radio Russia", "Radio Podmoskovie" (5:00–1:00) 66.44 MHz 15.0 kW
"Mayak" 67.22 MHz 15.0 kW
"Radio Yunost" 68.84 MHz 15.0 kW
"Russian Radio" 71.30 MHz 10.0 kW
"Orpheus" 72.14 MHz 15.0 kW
"Radio Retro" 72.92 MHz 15.0 kW
"Echo of Moscow" 73.82 MHz 10.0 kW
"Business FM" 87.50 MHz 5.0 kW
"Radio Retro" 88.30 MHz 1.0 kW
"Echo of Moscow" 91.20 MHz 5.0 kW
"Culture" 91.60 MHz 5.0 kW
"Kommersant FM" 93.60 MHz 5.0 kW
"My family" 94.80 MHz 5.0 kW
"Rock FM" 95.20 MHz 5.0 kW
"Vesti FM" 97.60 MHz 5.0 kW
"Kino FM" 98.00 MHz 10.0 kW
"Free radio" 98.40 MHz 5.0 kW
"Orpheus" 99.20 MHz 5.0 kW
"Finam FM" 99.60 MHz 5.0 kW
"Classic Radio" 100.90 MHz 5.0 kW
"Dance FM" 101.2 MHz 10.0 kW
"Monte Carlo" 102.10 MHz 5.0 kW
"Radio Maximum" 103.7 MHz 10.0 kW
"Russian Radio" 105.70 MHz 10.0 kW
"Europa Plus" 106.2 MHz 10.0 kW

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sito ufficiale
Predecessore Edificio più alto del mondo Successore
Empire State Building 1967 - 1976 CN Tower