Toni Gardemeister

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toni Gardemeister
Toni Gardemeister08.jpg
Dati biografici
Nazionalità Finlandia Finlandia
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria Rally
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1996 Rally di Finlandia
Stagioni dal 1996 al 2010
Scuderie SEAT, Mitsubishi, Škoda, Ford, Suzuki World Rally Team, Mitsubishi
Miglior risultato finale 4º (2005)
Rally disputati 112
Speciali vinte 16
Podi 6
Punti ottenuti 128
 

Toni Gardemeister (Kouvola, 31 marzo 1975) è un pilota di rally finlandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver iniziato la carriera con team privati, nel 1998 si accordò con SEAT per guidare in alcune gare l'Ibiza. Nel 1999 ha debuttato nel Campionato Mondiale Rally con una SEAT Cordoba WRC come seconda guida a fianco dell'ex-campione del mondo Didier Auriol. Con questa squadra giunge al 3º posto in Nuova Zelanda nel 1999 ed al 4º posto al Rally di Montecarlo nel 2000.

Quando Seat decise di smettere di correre nel 2001, Toni ebbe l'occasione di correre come privato con una Peugeot 206 con la quale conquista diversi punti nel campionato. Questi risultati hanno attirato l'attenzione di Skoda che l'ha ingaggiato per correre con la Octavia dal 2002 al 2003, con la Fabia nel 2004.

Gardemeister con la Ford Focus nel 2005

Nel 2005 passa a condurre una Ford Focus WRC e il 2º posto al Montecarlo, il 3° in Svezia e al rally dell'Acropoli e nuovamente il secondo posto in Corsica lo fanno giungere al quarto posto nella classifica finale del campionato. La Ford sembrava inizialmente voler confermare Gardemeister per il 2006 ma, a sorpresa, viene infine comunicato che sarebbe stato Mikko Hirvonen a guidare la seconda vettura della casa a fianco di Marcus Grönholm.

Gardemeister decide allora di correre per l'Astra Racing al volante della Peugeot 307 WRC. Affiancato dal navigatore Jakke Honkanen, Gardemeister finisce 3º al Montecarlo; durante l'anno partecipa ad altre tre gare del mondiale con una Citroën Xsara WRC, finendo due volte quarto e una volta quinto.

Nel campionato 2007 disputa quattro gare con una Mitsubishi finendo settimo a Montecarlo, sesto in Svezia e ancora sesto in Italia. Partecipa anche al rally di Germania con una Citroen Xsara, dove arriva settimo.

Nel 2008 partecipa al campionato nuovamente per una squadra ufficiale, la Suzuki[1], al volante della SX4 raccogliendo un settimo posto nel secondo rally dell'anno in Svezia e pochi altri piazzamenti in seguito.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La notizia dell'ingaggio ufficiale

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]