Tolomeo (opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tolomeo re d'Egitto o
Tolomeo
Senesino, Cuzzoni, Berenstadt.JPG
Il castrato Senesino e il soprano Cuzzoni cantano nel "Flavio" di Händel
caricatura settecentesca
Lingua originale italiano
Genere opera seria
Musica Georg Friedrich Händel
Libretto Nicola Francesco Haym
libretto online
Fonti letterarie dal libretto Tolomeo e Alessandro (1711) di Carlo Sigismondo Capece
Atti tre
Epoca di composizione 1728
Prima rappr. 30 aprile 1728
Teatro King's Theatre at Haymarket, Londra
Personaggi
  • Tolomeo, re d'Egitto, sotto le spoglie di Osmin pastore (contralto, castrato)
  • Alessandro, suo fratello (contralto, castrato)
  • Seleuce moglie di Tolomeo, sotto le spoglie di Delia (soprano)
  • Araspe, re di Cipro (basso)
  • Elisa, sua sorella (soprano)
Autografo British Library, Londra

Tolomeo, re d'Egitto (talvolta indicata anche semplicemente come Tolomeo) è un'opera lirica in tre atti composta da Georg Friedrich Händel (HWV 25) su libretto in lingua italiana di Nicola Francesco Haym, lo stesso librettista del Giulio Cesare.
Venne rappresentata per la prima volta il 30 aprile del 1728 al King's Theatre di Londra, e fu l'ultima opera rappresentata per l'Accademia reale di musica (Royal Academy of Music) prima del disastro finanziario che ne travolse l'amministrazione.


Organico orchestrale[modifica | modifica wikitesto]

La trama[modifica | modifica wikitesto]

La vicenda è tratta dalla storia oscura del regno di Tolomeo IX Sotere II, nell'ultima fase dell'Egitto ellenistico. Egli regnò dal 116 a.C. all'81 a.C., in un periodo politicamente turbolento: dovette lottare contro la madre, Cleopatra III, che dal 110 a.C. depose Tolomeo a favore del fratello minore, Tolomeo X Alessandro I; fuggito a Cipro, di lì ritornò in Egitto alla morte del fratello Alessandro, nell'88 a.C., il quale regnava da solo a partire dal 101 a.C. dopo avere fatto uccidere la madre.
Di questa torbida storia di congiure e di lotte familiari fra una madre e due fratelli, rimane poco nell'opera di Haym.



Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Lista delle composizioni di Georg Friedrich Händel

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica