Deidamia (Händel)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Deidamia
Titolo originale Deidamia
Lingua originale italiano
Genere opera seria
Musica Georg Friedrich Händel
Libretto Paolo Antonio Rolli

(libretto online)

Atti 3
Epoca di composizione 1740
Prima rappr. 10 gennaio 1741
Teatro Lincoln's Inn Fields Theatre, Londra
Personaggi
  • (Deidamia), figlia di Licomede, re di Sciro (soprano)
  • Nerea, principessa, amica di Deidamia (soprano)
  • (Achille), in abiti femminili, sotto il nome di Pirra (soprano)
  • (Ulisse), che si finge Antiloco (castrato)
  • Fenice, ambasciatore greco (basso)
  • (Licomede), re di Sciro (basso)

Deidamia è un'opera lirica in tre atti di Georg Friedrich Händel (HWV 42), su libretto di Paolo Antonio Rolli basato su un precedente libretto di Metastasio.

I primi due atti dell'ultima opera di Händel furono composti tra il 27 ottobre e il 7 novembre 1740, il terzo dal 14 al 20 novembre.

La prima assoluta ebbe luogo al Lincoln's Inn Fields Theatre di Londra il 10 gennaio 1741, replicata per 3 sere soltanto. Nell'occasione il ruolo della protagonista fu interpretato dal soprano Elisabeth Duparc, detta "La Francesina".

L'opera è stata riesumata negli anni cinquanta del XX secolo (nel 1953 fu eseguita in lingua tedesca ad Halle sul Saale, città natale di Händel) ed è ancora occasionalmente rappresentata.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane Achille, che si finge una fanciulla di nome Pirra, si trova nell'isola di Sciro, dove si innamora di Deidamia, figlia del re Licomede.

Ulisse, travestito da Antiloco, e Fenice, ambasciatore greco, si recano nell'isola per smascherare l'eroe e convincerlo a partecipare alla guerra di Troia.

Durante una caccia, Achille svela la propria identità; quando Ulisse offre in dono alle fanciulle stoffe, gioielli e armi, Achille sceglie queste ultime e lascia Deidamia per seguire i greci alla guerra.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rudolph Palmer (direttore), Palmer Singers, Brewer Chamber Orchestra - Julianne Baird (Deidamia), Máire O'Brien (Nerea), D'Anna Fortunato (Achilles), Brenda Harris (Odysseus), Peter Castaldi (Phönix), John Cheek (Licomede) - Albany Records (3 CD, 2001)
  • Alan Curtis (direttore), il Complesso Barocco - Simone Kermes (Deidamia), Dominique Labelle (Nerea), Anna Maria Panzarella (Achilles), Anna Bonitatibus (Odysseus), Furio Zanasi (Phönix), Antonio Abete (Licomede) - Virgin (3 CD, 2003)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Lista delle composizioni di Georg Friedrich Händel

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica