Tokyo Jihen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tokyo Jihen
Paese d'origine Giappone Giappone
Genere J-pop
J-rock
Rock
Pop rock
Alternative rock
Jazz
Bossa nova
Kayōkyoku
Enka
Periodo di attività 20032012
Etichetta EMI Music Japan
Virgin Music
Album pubblicati 5
Studio 5
Live 0
Raccolte 0
Sito web

I Tokyo Jihen (東京事変 Incidenti di Tokyo?) sono una rock band giapponese fondata dalla cantautrice Ringo Shiina. Sono noti all'estero anche con il nome internazionale di Tokyo Incidents.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I Tokyo Jihen si sono formati nel 2003 come gruppo di supporto per i concerti di Ringo Shiina; successivamente, la cantante ha vicendevolmente collaborato come cantante per i concerti della band. Il 31 maggio 2004, i cinque musicisti decidono di considerarsi come una vera e propria formazione musicale e non solo come una live session band; realizzano quindi il loro primo album Kyōiku.

Il 1 luglio 2005, il chitarrista Mikio Hirama ed il tastierista HZM, due dei componenti del gruppo, lasciano i Tokyo Jihen. Sono subito sostituiti da Ukigumo e Ichiyō Izawa, per poter dare alle stampe il secondo album, Adult. Da questo momento, la band acquista un successo sempre maggiore, grazie anche dalla popolarità della loro leader, che nel frattempo ha ampliato la propria produzione solista.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

  • Mikio Hirama (平間 幹央 Hirama Mikio?), 05/05/1976 - chitarra elettrica, cori; componente dal 2003 al 2005, Hirama ha continuato come cantante solista.
  • HZM (H是都M H zetto M?), vero nome Masayuki Hiizumi (樋泉 昌之 Hiizumi Masayuki?), 12/02/1978 - tastiera, pianoforte, cori; componente dal 2003 al 2005, attualmente ha cambiato nome in H ZETT M ed incide sia come solista sia come membro del gruppo di jazz strumentale PE'Z.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Anno Dettagli Posizione
nelle
classifiche
Vendite
nel
Giappone
2004 Kyōiku (教育 Education?)
  • Pubblicato: 25 novembre, 2004
  • Etichetta: Toshiba-EMI/Virgin Music
2 391.000
2006 Otona (大人 Adult?)
  • Pubblicato: 25 gennaio, 2006
  • Etichetta: Toshiba-EMI/Virgin Music
1 294.000
2007 Goraku (娯楽 Variety?)
  • Pubblicato: 26 settembre, 2007
  • Etichetta: EMI Music Japan/Virgin Music
2 176,000
2010 Sports (スポーツ?)
  • Pubblicato: 24 febbraio, 2010
  • Etichetta: EMI Music Japan/Virgin Music
1 177.000
2011 Daihakken (大発見 Great Discovery?)
  • Pubblicato: 29 giugno, 2011
  • Etichetta: EMI Music Japan/Virgin Music
1 131.000

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Data di Uscita Titolo Posizione
nelle
classifiche
Vendite
nel
Giappone
Album
08/09/2004 Gunjō Biyori (群青日和?) 2 203.000 Kyōiku
20/10/2004 Sōnan (遭難?) 2 123.000
02/11/2005 Shuraba (修羅場?) 5 110.000 Adult
11/07/2007 O.S.C.A. 2 58.000 Variety
22/08/2007 Killer-tune (キラーチューン?) 5 51.000
17/11/2009 Nōdōteki sanpunkan (能動的三分間?) 1 69.000 Sports
11/05/2011 Sora ga natteiru/Onna no ko wa dare de mo (空が鳴っている/女の子は誰でも?) 6 54.000 Daihakken

DVD Singoli[modifica | modifica sorgente]

Data di Uscita Titolo Posizione
nelle
classifiche
Vendite
nel
Giappone
Album
21/11/2007 Senkō shōjo (閃光少女?) Daihakken

Musica digitale[modifica | modifica sorgente]

Data di Uscita Titolo Posizione
nelle
classifiche
Vendite
nel
Giappone
Album
23 marzo 2006 Himitsu for DJ
23 marzo 2006 Koi wa Maboroshi for musician
23 marzo 2006 Tasogarenaki for mother
30 agosto 2006 Shōjo Robot
21 novembre 2007 Senkō Shōjo Daihakken
28 luglio 2010 Tengoku e Yōkoso
28 luglio 2010 Dopaminet!
12 aprile 2011 Yoake no Uta
31 Ago 2011 Hansamu Sugita
21 settembre 2011 Tengoku e Yōkoso (Tokyo Bay Ver.)

Vinili[modifica | modifica sorgente]

  1. Gunjou Biyori/Sounan (25 novembre 2004)
  2. Adult Video - Original Soundtrack (23 marzo 2006)
  3. Variety - Zōkangō (23 marzo 2006)

Video[modifica | modifica sorgente]

Video clips
  1. Tokyo Incidents vol.1 (8 dicembre 2004)
  2. Adult Video (23 marzo 2006)
  3. Senkō Shōjo (21 novembre 2007)
  4. CS Channel (21 settembre 2011)
Concerti
  1. Dynamite In (13 luglio 2005)
  2. Dynamite Out (17 agosto 2005)
  3. Just Can't help it (6 settembre 2006)
  4. Spa & Treatment (26 marzo 2010 / 25 agosto 2010)
  5. Ultra-C (25 agosto 2010)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]