The R.E.D. Album

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The R.E.D. Album
Artista The Game, (pubblicato semplicemente come "Game")
Tipo album Studio
Pubblicazione 23 agosto 2011
Durata 72 min : 32 s
Dischi 1
Tracce 21
Genere West Coast rap
Gangsta rap
Etichetta Interscope Records, DGC
Produttore Pharrell Williams, Cool & Dre, Dj Premiere, Dj Khalil, Don Cannon, Boi-1da, Hit-Boy, Maestro, StreetRunner
Registrazione 2009 - 2011
The Game - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo

The R.E.D. Album è il quarto studio album del rapper americano Game. L'album è stato posticipato svariate volte dal 2009, fino ad arrivare al 23 agosto 2011, data ufficiale dell'uscita di The R.E.D. Album negli Stati Uniti. Pubblicato dalla Interscope, è stato il terzo album di Game a piazzarsi in prima posizione della Billboard 200, facendo slittare alla seconda posizione Watch the Throne di Jay-Z e Kanye West, con 4.000 dischi venduti in più.

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Molti singoli sono stati lanciati per promuovere questo album come "Ain't No Doubt About It" con la partecipazione di Pharrel Williams e Justin Timberlake o "Krazy" con il rapper Gucci Mane, poi cancellati dalla tracklist ufficiale. I singoli ufficiali per "The R.E.D. Album" sono "Red Nation" con il rapper Lil' Wayne su un campionamento di "Kernkraft 400" fatta da Zombie Nation e "Pot Of Gold" con l'artista Chris Brown. Il video di "Red Nation" è uscito il 12 aprile 2011 ma non è stato passato su Mtv e su gli altri canali che trattano di musica[1][2] a causa delle allusioni e dei riferimenti che ci sono all'interno della canzone e del video sui Bloods, gang di strada di Los Angeles di cui Game fa parte. Il singolo comunque ha avuto un buon successo su YouTube con 13 milioni di ascolti e si è posizionato alla posizione 62 della Billboard Hot 100[3]. "Pot Of Gold" è uscito in maniera ufficiale su iTunes il 28 giugno 2011, anche se girava da un po' di tempo già sul web. È stato il secondo singolo per promuovere The R.E.D. Album che vede la collaborazione dell'artista R&B Chris Brown ed al contrario di "Red Nation", "Pot Of Gold" ha avuto buon successo in tutto il mondo piazzandosi alla 58ª posizione in Inghilterra e alla 72ª in Svizzera[4]. Il video del singolo è uscito il 25 luglio 2011, narra della vita di Game ed in una scena si possono notare dei poster dove sono ritratti Tupac, Snoop Dogg e gli N.W.A. in ricordo dei tempi da un po' passati. Il 20 dicembre 2011 esce il video di "Martians vs Goblins" con Tyler The Creator, terzo singolo dell'album.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Dr. Dre Intro"
  2. "The City" (ft. Kendrick Lamar)
  3. "Drug Test" (ft. Dr. Dre, Snoop Dogg & Sly)
  4. "Martians vs Goblin" (ft. Lil Wayne & Tyler, The Creator)
  5. "Red Nation" (ft. Lil Wayne)
  6. "Dr. Dre 1"
  7. "Good Girls Gone Bad" (ft. Drake)
  8. "Ricky"
  9. "The Good, The Bad, The Ugly"
  10. "Heavy Artillery" (ft. Rick Ross & Beanie Sigel)
  11. "Paramedics" (ft. Young Jeezy)
  12. "Speakers on Blast" (ft. Big Boi & E-40)
  13. "Hello" (ft. Loyd)
  14. "All the Way Gone" (ft. Mario & Wale)
  15. "Pot Of Gold" (ft. Chris Brown)
  16. "Dr. Dre 2"
  17. "All I Know"
  18. "Born in the Trap"
  19. "Mama Knows" (ft. Nelly Furtado)
  20. "California Dream"
  21. "Dr. Dre Outro"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Game da George Lopez.
  2. ^ "Red Nation" bannato da BET e MTv.
  3. ^ "Red Nation" alla 62ª posizione, Billboard Hot 100.
  4. ^ "Pot Of Gold" 58° e 72° in Inghilterra e Svizzera.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica