T-Mobile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima squadra ciclistica, vedi T-Mobile Team.
T-Mobile
Logo
Stato Germania Germania
Fondazione 1990
Sede principale Bonn
Gruppo Deutsche Telekom
Persone chiave
Settore Telecomunicazioni
Prodotti Telefonia mobile

T-Mobile è un operatore multinazionale di telefonia mobile. La T sta per Telekom. È costituita da un gruppo di società, tutte sussidiarie della Deutsche Telekom che fanno parte dell'alleanza FreeMove. Le varie società controllate gestiscono reti GSM in Europa e negli Stati Uniti. La T-Mobile ha partecipazioni finanziarie tra gli operatori mobili dell'Europa orientale. Globalmente T-Mobile ha 120 milioni di abbonati, essendo così il terzo per numero di abbonati, e la seconda più grande multinazionale dopo la britannica Vodafone. È presente in 10 paesi: Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Paesi Bassi, Repubblica Slovacca, Gran Bretagna, Montenegro, Macedonia e Stati Uniti. In Polonia, poi, il 1º giugno 2011 ha ribrandizzato l'ex operatore di telefonia mobile Era, di cui in precedenza controllava solo il 49%. Tale ribrandizzazione è stata in Polonia oggetto di una grande campagna mediatica. Di recente ha tentato di acquistare O2, l'operatore telefonico rivale, che invece alla fine è stato acquisito dalla spagnola Telefónica.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Siti di T-Mobile per paese[modifica | modifica wikitesto]