Tāʼ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre voci che possono riferirsi alla stessa combinazione di 2 caratteri, vedi TA.
03-Ta.png

ʼ è la terza lettera dell'alfabeto arabo. Nella numerazione abjad assume un valore pari a 400.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Questa lettera deriva secondo alcuni da 22 ta.svg dell'alfabeto nabateo, secondo altri da ܬ dell'alfabeto siriaco. In ogni caso deriva da Taw dell'alfabeto aramaico (Taw.svg), che nacque dalla taw dell'alfabeto fenicio (Phoenician taw.png), generata dalla taw dell'alfabeto proto-cananeo (Proto-Canaanite letter taw.svg).

Fonetica[modifica | modifica wikitesto]

Da un punto di vista fonetico Tāʼ corrisponde all'occlusiva alveolare sorda (IPA: /t/), risultando quindi essere assimilabile alla lettera t dell'alfabeto latino.

Scrittura e traslitterazione[modifica | modifica wikitesto]

ʼ viene scritta in varie forme in funzione della sua posizione all'interno della parola:

Forma isolata Forma iniziale Forma intermedia Forma finale
…ﺗ …ﺘ… ﺖ…

Nella traslitterazione dall'arabo è comunemente associata a t.

Sintassi[modifica | modifica wikitesto]

ʼ è una lettera solare. Ciò significa che quando ad una parola che inizia con questa lettera bisogna anteporre l'articolo determinativo (ال alif lām, al), è necessario pronunciarlo come se al posto della lettera lām ci fosse una seconda Tāʼ.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Negli ultimi tempi la forma isolata della lettera Tāʼ è simpaticamente utilizzata sulle comunità virtuali (in particolare forum, chat, social network, ecc.) da molti utenti, per via della caratteristica forma che ricorda quella di una faccina sorridente.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]