Sterna dougallii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sterna di Dougall
RoseateTern23.jpg
Sterna dougallii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Charadriiformes
Sottordine Lari
Famiglia Laridae
Sottofamiglia Sterninae
Genere Sterna
Specie S. dougallii
Nomenclatura binomiale
Sterna dougallii
Montagu, 1813
Sinonimi

Sterna dougalli

La sterna di Dougall (Sterna dougallii, Montagu 1813), è un uccello della sottofamiglia Sterninae nella famiglia Laridae[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La sterna di Dougall è una delle sterne più rare, tuttavia viene spesso confusa con la sterna comune, essendo molto simile ad essa sia per dimensioni, sia per tipologia di piumaggio, piumaggio che è pressoché identico negli esemplari maschi e femmina. Presentano inoltre zampe e becco di un colore rosso acceso, con la punta di quest'ultimo che si scurisce notevolmente fino a diventare nera. La loro coda è forcuta mentre il capo è nero. Negli esemplari più giovani il becco, così come le zampe, tendono al nero.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa sterna abita tutti i continenti, con l'esclusione delle zone artiche e antartiche, della costa occidentale delle Americhe (meno quella del Messico), della Russia e delle zone interne di Africa e Medio Oriente. È un uccello esclusivamente marino, in cui si distribuisce sui vari habitat: pelagico, epipelagico e neritico.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sterna dougallii ha cinque sottospecie:[2]:

  • S. dougallii dougallii
  • S. dougallii arideensis
  • S. dougallii korustes
  • S. dougallii bangsi
  • S. dougallii gracilis

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2008, Sterna dougallii in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Laridae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 18 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sterna dougallii in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli