Saab 9-4X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saab 9-4X
Saab 9-4X -- 04-08-2011.jpg
Descrizione generale
Costruttore Svezia  Saab
Tipo principale Sport Utility Vehicle
Produzione nel 2011
Esemplari prodotti 573
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4829 mm
Larghezza 1905 mm
Altezza 1679 mm
Passo 2807 mm
Massa 2010-2035 kg
Altro
Stessa famiglia Cadillac SRX
Saab 9-4X (rear quarter).jpg

La Saab 9-4X è una vettura prodotta dalla casa svedese Saab nel solo anno 2011. Al progetto della 9-4X fu dato il via quando la casa svedese faceva ancora parte della General Motors, venne presentata per la prima volta nel 2008 e poi in versione definitiva nel 2010 per essere prodotta a partire dall'anno successivo.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

I motori montati sono stati due benzina V6:

  • Un 3.0 aspirato da 265 cavalli
  • Un 2.8 biturbo a iniezione diretta di benzina da 300 cavalli

Tutti i motori sono abbinati al cambio automatico a 6 rapporti con comandi al volante e alla trazione integrale a controllo elettronico XWD.

Dotazione[modifica | modifica wikitesto]

Sulla vettura si potevano montare in opzione: gli interni in pelle, il cruise control, un navigatore a sfioramento con schermo di 8 pollici e hard disk da 10 GB, il climatizzatore a tre zone, gli attacchi AUX e USB, il sistema Bluetooth, impianto audio Bose con dieci altoparlanti, la telecamera posteriore e due schermi di 8 pollici integrati nei due poggiatesta anteriori.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La produzione è cessata prima della fine del 2011 a causa della bancarotta che ha posto fine all'attività della Casa svedese: in tutto ne sono stati assemblati appena 573 esemplari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili