SS Californian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Californian
Californian.jpg
Civil Ensign of the United Kingdom.svg
Proprietario/a Leyland Line
Costruttori Caledon Shipbuilding & Engineering Company, Dundee, Scozia
Varata 26 novembre 1901
Destino finale affondata il 9 novembre 1915 da un U-Boot, 61 miglia (98 km) a sudest di Capo Matapan, Grecia
Caratteristiche generali
Autonomia NumeroMiglia mn a nodi NumeroNodi(Numerokm km a Velocità km/h)

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

La SS Californian è stata una nave a vapore inglese della Leyland Line, varata in Scozia nel 1901 e passata alla storia per le controversie sulla sua posizione e per il presunto mancato soccorso al RMS Titanic la notte del 15 aprile 1912.

Il Titanic[modifica | modifica sorgente]

Quando il marconista della Californian tentò di avvisare il collega del Titanic della presenza di grossi banchi di iceberg, dal Titanic risposero di non occupare la linea necessaria per l'invio dei messaggi personali dei passeggeri. Il marconista della Californian andò a dormire intorno alle 22,40, e dunque, alle 23,40, al momento dell'impatto del Titanic con l'iceberg, nessuno poté sentire i messaggi di aiuto dal Titanic. Particolarmente suggestiva fu la descrizione che il secondo ufficiale Stone della Californian diede dell'accaduto, quando affermò di aver visto un razzo bianco levarsi dalle luci di piroscafo. Il capitano Stanley Lord fu informato dello sparo dei razzi, ma si limitò a ordinare le segnalazioni con la lampada morse, senza riuscire a stabilire alcun contatto.

Per molti anni dopo la tragedia, il capitano della Californian Stanley Lord fu accusato e ritenuto responsabile del mancato soccorso al Titanic, ma dopo il ritrovamento del relitto, e gli studi compiuti, si appurò che la posizione del Titanic era diversa da quella data nei messaggi di aiuto, e probabilmente un'altra imbarcazione si trovava tra il Titanic ed il Californian[1].

Prima guerra mondiale[modifica | modifica sorgente]

La nave continuò il suo servizio fino allo scoppio della prima guerra mondiale, quando venne requisita dalle autorità britanniche. La sua carriera terminò il 9 novembre 1915, quando a 61 miglia a sudest di capo Matapan venne silurata da un U-Boot tedesco, l'U-35 allora comandato dal KorvettenKapitan Waldemar Kophamel[2], mentre navigava in zavorra sulla rotta tra Salonicco e Marsiglia[3]; la nave era stata già colpita da un siluro dell'U-34[3]; vi fu una vittima, e il relitto non venne mai ritrovato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ottant'anni fa la tragedia che costò la vita a 1490 passeggeri TITANIC il mostro era innocente Solo adesso scagionato il capitano della nave che non accorse in aiuto. Non vide il transatlantico, ingannato dalle luci di un'altra imbarcazione. Ora si cerca quel <piroscafo fantasma> La Stampa - 2 marzo 1992
  2. ^ http://www.uboat.net/wwi/boats/index.html?boat=35 U-35 su Uboat.net
  3. ^ a b http://www.uboat.net/wwi/ships_hit/7311.html Ships hit during WWI - Californian

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]