Rodan, il mostro alato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rodan (film))
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Rodan, il mostro alato
Rodan poster.jpg
Il poster del film
Titolo originale 空の大怪獣 ラドン, Sora no daikaijū Radon
Paese di produzione Giappone
Anno 1956
Durata 82 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore, fantascienza, drammatico
Regia Ishiro Honda
Soggetto Ken Kuronuma
Fotografia Isamu Ashida
Montaggio Robert S. Eisen Koichi Iwashita
Musiche Akira Ifukube
Interpreti e personaggi

Rodan, il mostro alato (空の大怪獣 ラドン Sora no daikaijū Radon?, lett. "Il mostro gigante del cielo Radon") è un film del 1956 diretto da Ishiro Honda. Il film introdusse nel mondo dei kaijû eiga sia l'uso del colore che la figura di Rodan (Radon in giapponese), un mostro simile a un enorme Pteranodon.

Gli insetti che compaiono nel film vennero usati anche per il film Godzilla vs. Megaguirus.[senza fonte]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il lavoro di una miniera è disturbato da enormi larve, dette Meganulon (molto simili alle formiche giganti di Assalto alla Terra) che seminano terrore tra i minatori. Poco dopo, si assiste alla schiusa di un gigantesco uovo, da cui uscirà il mostro Rodan, che comincia ad attaccare il Giappone. L'esercito fa del suo meglio ma Rodan pare inarrestabile.

In seguito viene avvistata in volo la controparte femminile di Rodan, che insieme allo "sposo" compie una serie di devastazioni. L'esercito attira i due mostri presso un vulcano, di cui verrà fatta saltare la cima. La Rodan femmina morirà nella lava, e il compagno si butterà nel vulcano per la disperazione della perdita.