Professor Farnsworth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hubert Farnsworth
Il prof. Farnsworth
Il prof. Farnsworth
Universo Futurama
Lingua orig. Inglese
Autore Matt Groening
1ª app. 28 marzo 1999
1ª app. in Pilota spaziale 3000
app. it. 6 gennaio 2000
Voce orig. Billy West
Voci italiane
Specie Umano
Sesso Maschio
Data di nascita 8 aprile 2841
Parenti
« Buone notizie, ciurmaglia! »
(Il Prof. Farnsworth all'equipaggio della Planet Express, spesso prima di notizie sgradevoli o addirittura catastrofiche)

Hubert J. Farnsworth (meglio noto come professor Farnsworth o semplicemente Professore) è uno dei personaggi della sitcom animata Futurama. È il titolare della Planet Express, società dove lavorano i protagonisti della serie.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'episodio 02x10 (Il mio clone) viene rivelato che il professore è nato l'8 aprile 2841, per cui conta quasi 160 anni, aspetto che viene ribadito nell'episodio Ritorno al presente in cui sottoposto a uno scanner afferma di essere invecchiato. Nonostante l'estrema vecchiaia è paradossalmente il pronipote del protagonista Philip J. Fry, che fisicamente dimostra 25 anni, ma in realtà ne ha 1025, avendone passati mille in una capsula criogenica. A causa dell'età avanzata, Farsnworth è di cagionevolissima salute e le sue ossa non reggono i lavori più elementari.

È uno scienziato, professore universitario e inventore dai risultati spesso contrastanti: se spesso le sue invenzioni sono brillanti, sono anche pericolose, inutilmente complesse e spesso non trovano applicazioni realmente necessarie. In una puntata della serie si scopre che grazie a lui è stata scoperta la tecnologia alla base della costruzione dei robot e al loro utilizzo su vasta scala. Inoltre, come accennato nella versione in lingua originale del lungometraggio Futurama: la bestia con un miliardo di schiene ha vinto un'unica medaglia Fields (tradotto erroneamente nella versione italiana con medaglia al valore). Nonostante ciò viene spesso deriso dalla comunità scientifica, in particolare dal suo rivale ed ex studente Wernstrom, a causa soprattutto delle imbarazzanti manifestazioni di demenza senile del professore durante i simposi scientifici.

In passato ha avuto una relazione amorosa con Mamma, donna d'affari cinica e spregiudicata che ha fatto fortuna sfruttando le invenzioni del professore. La relazione, che si concretizzò nella nascita del più piccolo dei tre figli di Mamma (Igner), si interruppe quando l'avida speculatrice decise di convertire in arma il pupazzo "Maidiregatto", che il professore aveva progettato come un giocattolo che lanciasse 'arcobaleni dagli occhi' e che Mamma trasformò in una mortale macchina di raggi laser.

Per avere una successione si è clonato, generando Cubert Farnsworth, (che si pronuncia come Q*bert, celebre videogame degli anni ottanta che compare anche nell'episodio 3x18 Il gioco del Se fossi 2): quest'ultimo frequenta la scuola media insieme a Dwight, il figlio di Hermes.

Inoltre è imprenditore e occupa la cattedra di "matematica dei neutrini quantici" all'università marziana.

Ruolo[modifica | modifica wikitesto]

Il suo personaggio ricalca lo stereotipo popolare dello scienziato pazzo eccentrico, ma anche le abitudini e le idiosincrasie delle persone senili. Inoltre manifesta un estremo cinismo abbinato sia alla sua attività scientifica che a quella di imprenditore. A tale riguardo molti episodi si sviluppano sulla base delle missioni impossibili o suicide di cui incarica i dipendenti della Planet Express (che chiama "ciurmaglia") spedendoli attraverso le regioni più pericolose dell'universo, spesso al solo scopo di consegnare semplici pacchi o per analoghi futili motivi. Per questo motivo ha perso l'equipaggio precedente (divorato da una vespa spaziale). In alcuni episodi mostra di avere già pronti dei rimpiazzi nel caso i suoi dipendenti non dovessero più tornare.

Nonostante ciò è stimato dai protagonisti della serie, che trovano in lui un punto di riferimento dimostrando di apprezzare la sua guida e la sua presunta saggezza.

Il nome del personaggio del professore è stato ispirato dall'omonimo scienziato Philo Farnsworth, pioniere nello sviluppo della trasmissione televisiva e sviluppatore del primo congegno per la fusione nucleare.