Pitsunda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Pitsunda
(AB) Пиҵунда
(KA) ბიჭვინთა
Vista delle montagne del Caucaso dal capo di Pitsunda
Vista delle montagne del Caucaso dal capo di Pitsunda
Localizzazione
Stato Georgia Georgia
Regione Flag of Abkhazia.svg Abcasia
Municipalità Pitsunda
Città Divisione amm grado 3 mancante (man)
Territorio
Coordinate 43°10′N 40°20′E / 43.166667°N 40.333333°E43.166667; 40.333333 (Pitsunda)Coordinate: 43°10′N 40°20′E / 43.166667°N 40.333333°E43.166667; 40.333333 (Pitsunda)
Abitanti 7 000 (2008)
Altre informazioni
Lingue abcaso
Cod. postale 6700
Prefisso +995 443
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Georgia
Pitsunda
Pitsunda – Mappa

Pezonda, in abcaso e russo Пицунда - Pitsunda, in georgiano: ბიჭვინთა - Bichvinta) è una città della Repubblica di Abcasia. È situata sulle coste del Mar Nero, 25 km a sud di Gagra. È una rinomata meta turistica estiva per i turisti russi.

La cattedrale di Pitsunda (X secolo), dedicata a sant'Andrea

La città è stata fondata da coloni greci nel V secolo a.C. con il nome di Pityus. Nel 407 fu meta dell'esilio di San Giovanni Crisostomo che però morì prima di arrivarci. Dal 541 è sede arcivescovile.

Il monumento principale della città è la cattedrale di sant'Andrea, risalente al X secolo e costruita dal re Bagrat III di Georgia.

Nella seconda metà del XIII secolo, fu per breve tempo una colonia genovese con il nome di Pezonda.

Nell'ottobre del 1964 vi soggiornò Nikita Sergeevič Chruščёv, che qui ricevette la notizia della sua deposizione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Georgia Portale Georgia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Georgia