Phantom Planet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Phantom Planet
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Indie rock[1]
Alternative rock[1]
Periodo di attività 1997-2008
2011-in attività
Album pubblicati 10
Studio 4
Opere audiovisive 2
Sito web

I Phantom Planet sono un gruppo alternative rock proveniente dalla California, che ha mosso i primi passi nei dintorni di Los Angeles.

La loro canzone più popolare è California, che è diventata la colonna sonora del popolare telefilm The O.C. della Fox.

I Phantom Planet hanno anche registrato una cover di Jackson Browne, Somebody's Baby per il film Non è la solita stupida commedia americana.

Il brano Big Brat è stato invece inserita nella colonna sonora del videogioco Driv3r (Driver 3).

La loro prima registrazione è una collezione di suoni surf rock che rievoca i The Beach Boys. Il loro secondo album è un rock classico simile agli U2 ed ai Blur. Il loro terzo e più recente album è un misto di suoni, descritti dai membri della band come un misto fra bands tipo Fugazi, The Who, The Cure, The Flaming Lips, e The Clash.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Hanno suonato il loro primo concerto nel 1995 al The Dragonfly di Hollywood. La maggior parte dei loro amici non erano presenti poiché loro frequentavano ancora il liceo, mentre The Dragonfly accetta solo clienti sopra i 21 anni. Due delle canzoni da loro suonate sono presenti nel materiale bonus del DVD Chicago, Chicagogoing, Chicagogone. Fra le canzoni suonate ci sono My Friend Liz's Dad, e una cover dei The Beastie Boys del 1994, Sabotage.

I Phantom Planet sono apparsi in programmi televisivi come Sabrina la strega, suonando So I Fall Again, e American Dreams, impersonando la rock band britannica The Zombies. Sono apparsi nel remake del film The Bad News Bears, dando alla band il nome dei The Bloodfarts. Nel 2005 hanno realizzato una cover dei CSNY, "Our House" per il film The Chumscrubber.

La band ha preso il nome dalla colonna sonora di un film di serie B del 1961 chiamato The Phantom Planet. Hanno deciso il loro nome nel 1994 in un Pizza Hut.[senza fonte]

Il leader cantante e compositore Alex Greenwald è diventato un modello popolare ed il viso ben noto di molte pubblicità di vestiti, come Gap. Greenwald ha anche suonato nel 2001 per il film Donnie Darko, oltre ad avervi recitato. Il bassista Sam Farrar è il figlio di John Farrar, il cantautore conosciuto per le note canzoni di Grease ed altre canzoni cantate da Olivia Newton-John.

L'ex-batterista Jason Schwartzman è il figlio dell'attrice Talia Shire e nipote del famoso regista Francis Ford Coppola. Schwartzman è ora ben voluto come attore. Ha partecipato al film Rushmore, Shopgirl, al CQ di Roman Coppola, Vita da strega, è apparso nel film di Sofia Coppola, Marie-Antoinette e nel film Saving Mr. Banks del 2013.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

  • Jacques Brautbar - chitarra, voce. Ha lasciato il gruppo nel Maggio del 2004 per seguire gli studi di fotografia. Non è stato mai sostituito. Brautbar ha continuato nella band di musica elettronica Something for Rockets.
  • Jason Schwartzman - batteria. Ha lasciato il gruppo per la carriera da attore. Ha recitato nel film Rushmore. È stato rimpiazzato da Jeff Conrad.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album studio[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

DVD[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni[modifica | modifica sorgente]

Nelle seguenti colonne sonore sono contenuti brani dei Phantom Planet

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Phantom Planet in Allmusic, All Media Network.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock