Osservatorio astronomico di Skalnaté Pleso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'osservatorio di Skalnaté Pleso nel 2004.

L'osservatorio astronomico di Skalnaté Pleso (in slovacco Astronomické observatórium Skalnaté Pleso) è un osservatorio astronomico situato nell'omonima località negli Alti Tatra, in Slovacchia, alle coordinate 49°11′21.77″N 20°14′01.49″E / 49.189381°N 20.233747°E49.189381; 20.233747Coordinate: 49°11′21.77″N 20°14′01.49″E / 49.189381°N 20.233747°E49.189381; 20.233747 a 1.786 m s.l.m..[1] Il suo codice MPC è 056 Skalnate Pleso.[2][3]

L'osservatorio, il cui motto è Per aspera ad astra, ha cominciato a funzionare nel 1943 sotto la direzione di Antonín Bečvář[4].

Gli è stato dedicato l'asteroide 2619 Skalnaté Pleso.

Strumentazione principale[modifica | modifica wikitesto]

La strumentazione originale, un telescopio riflettore Zeiss di 0,6 metri e due telescopi rifrattori di 0,2 metri sono stati sostituiti con un nuovo riflettore di 60 cm nel 1977, equipaggiato con un fotometro fotoelettrico e da un altro di 61 cm nel 2001, equipaggiato di CCD[5].

Principali campi di ricerca[modifica | modifica wikitesto]

L'attività dell'osservatorio è diretta principalmente in due campi gestiti ognuno da un Dipartimento:

  • il Dipartimento della materia interplanetaria che si occupa di studi sugli asteroidi, sulle comete e sui meteoroidi e sulla loro evoluzione.

Dipartimento della Materia Interplanetaria[modifica | modifica wikitesto]

Questo dipartimento si occupa di ricerche, anche teoriche, sui corpi minori del Sistema solare: asteroidi, comete, meteoroidi e le polveri interplanetarie: a tale scopo ha in dotazione il telescopio riflettore di 61 cm f/4,3 dotato di CCD usato per astrometria e fotometria di asteroidi e comete, oltre a strumenti minori. In tale ambito un'attenzione particolare è dedicata agli oggetti near-Earth, sia asteroidali che cometari.

Il dipartimento è conosciuto particolarmente per i suoi studi, sui meteoroidi: principale campo d'investigazione sono gli sciami meteorici, i loro corpi progenitori, la loro origine, l'evoluzione: per tali ricerche l'osservatorio usa le onde radio tramite radar astronomici dedicati allo studio delle meteore, in collaborazione con l'Osservatorio astronomico di Modra[6], inoltre l'osservatorio gestisce una stazione d'osservazione all sky dotata di camere munite di obiettivi fish-eye inserita nella rete della European Fireball Network[7].

Il dipartimento si è occupato anche di ricerche sulle polveri interplanetarie fornite dalla NASA.

Dipartimento di studi stellari[modifica | modifica wikitesto]

Questo dipartimento si occupa di ricerche, anche teoriche, sulle stelle, sistemi stellari binari e multipli ed evoluzione stellare; a tal fine dispone a Skalnaté Pleso di un riflettore di 60 cm equipaggiato con un fotometro fotoelettrico e di un analogo strumento installato all'osservatorio di Stara Lesna. Il dipartimento si è specializzato nello studio delle stelle variabili in particolare di quelle ad elevata variabilità come le variabili cataclismatiche, le nove simbiotiche, le stelle Stelle Ap e Bp e le stelle peculiari[8]. In passato ha partecipato agli studi stellari svolti nell'ambito dei programmi del consorzio Intercosmos[9].

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

L'osservatorio pubblica una propria rivista scientifica in inglese, le Contributions of the Astronomical Observatory Skalnaté Pleso (CAOSP)[10].

Presso l'osservatorio è installata anche una stazione meteorologica gestita dall'Istituto di Geofisica di Bratislava[11].

L'osservatorio si occupa pure di studiare l'ozono mediante osservazioni radio dalla superficie terrestre[12].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Photometry in Slovakia
  2. ^ Lista dei codici degli osservatori, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 2 febbraio 2012.
  3. ^ Circolare MPC 31320 del 13 marzo 1998, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 2 febbraio 2012.
  4. ^ (EN) Skalnaté Pleso Observatory
  5. ^ (EN) Skalnaté Pleso Observatory
  6. ^ (EN) Forward-Scatter Radar facility
  7. ^ (EN) A New Bolide Station at the High Tatra Mountains
  8. ^ (EN) Skalnaté Pleso Observatory
  9. ^ (EN) Per aspera ad astra OBSERVATORY CODE 056 Department of Interplanetary Matter
  10. ^ (EN) Journal: Contributions of the Astronomical Observatory Skalnaté Pleso
  11. ^ (EN) Skalnaté Pleso Observatory
  12. ^ (EN) Observations of comets at the Skalnaté Pleso Observatory in the years 1964-1971

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]