Intercosmos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stampa postale della Repubblica Democratica Tedesca commemorativa del programma.

Intercosmos ("ИнтерКосмос" Interkosmos) è stato un programma spaziale promosso dall'Unione sovietica per permettere alle forze armate dei paesi aderenti al patto di Varsavia di partecipare alle missioni di esplorazione spaziali. Sono stati accolti anche astronauti di nazioni considerate "amiche" come ad esempio la Francia, con la missione di Jean-Loup Chrétien sulla stazione spaziale Mir, l'India, etc. Le missioni più rilevanti di tale programma sono stati comunque i voli con equipaggio di 14 cosmonauti non sovietici, che hanno volato con la Sojuz tra il 1978 e il 1988. Durante il programma sono stati lanciati anche alcuni satelliti artificiali senza equipaggio.

Missioni con equipaggio[modifica | modifica wikitesto]

Data cosmonauta Nazione Missione
3 febbraio, 1978
VladimirRemek.jpg
Vladimír Remek
Rep. Ceca Rep. Ceca
Soyuz 28
27 giugno, 1978
Miroslaw H.jpg
Miroslav Hermaszevski
Polonia Polonia
Soyuz 30
26 agosto, 1978
Sigmund Jahn cropped.jpg
Sigmund Jähn
Germania Est Germania EST
Soyuz 31
10 aprile, 1979
Georgi Ivanov
Bulgaria Bulgaria
26 maggio, 1980
Bertalan Farkas (Author - Rudolf Csiba).jpg
Bertalan Farkas
Ungheria Ungheria
Soyuz 36
23 luglio, 1980
TUÂN PHAM.JPG
Tuân Pham
Vietnam Vietnam
Soyuz 37
18 settembre, 1980
Arnaldo Tamayo Méndez
Cuba Cuba
Soyuz 38
23 marzo, 1981
Zhugderdemidiyn Gurragcha
Mongolia Mongolia
Soyuz 39
14 maggio, 1981
Stamp of Moldova md389.jpg
Dumitru Prunariu
Romania Romania
Soyuz 40
24 giugno, 1982
Chretien2.jpg
Jean-Loup Chrétien
Francia Francia
Soyuz T-6
2 aprile 2, 1984
Rakesh sharma.jpg
Rakesh Sharma
India India
Soyuz T-11
22 luglio, 1987
Muhammed Ahmed Faris
Siria Siria
Soyuz TM-3
6 luglio, 1988
Aleksandr Aleksandrov
Bulgaria Bulgaria
Soyuz TM-5
29 agosto, 1988
Abdul Ahad Mohmand
Afghanistan Afghanistan
Soyuz TM-6

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]