Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nocchiere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nocchiere (o nocchiero) è il termine letterario attribuito a chi sia incaricato del governo e dei servizi di bordo di una nave, sovrintendendo ad esempio al servizio espletato dal timoniere, al salpaggio dell'ancora o alle manovre dei paranchi o della gru e di capone (o "cappone").

Il termine deriva dal greco Ναῦς "nave" e Κλῆρος "sorte, proprietà".

Nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Italia[modifica | modifica wikitesto]

La categoria "Portuali" oggi nocchieri di porto "NP" venne istituita col R. decreto 13 gennaio 1931, n. 724 in applicazione dell'art.61 della legge 8 luglio 1926, n. 1178. cosi definita:

{{quote:essa fa parte integrante della forza pubblica e delle forze militari dello Stato ed è preposta, con gli altri agenti della forza pubblica, alla tutela della sicurezza e delle persone nei porti e nellerade, dove esercita funzioni esecutive e di polizia giudiziaria ed amministrativa.}}


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]