Nassim Nicholas Taleb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nassim Nicholas Taleb

Nassim Nicholas Taleb (in arabo: نسيم نيقولا نجيب طالب; Amioun, 1º gennaio 1960) è un filosofo, saggista e matematico libanese naturalizzato statunitense, esperto di matematica finanziaria.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I suoi lavori si concentrano sulla probabilità e sulla casualità, tramite saggi non tecnici che si focalizzano sull'imprevedibilità della sorte, sul "cigno nero" , che consiste in un evento imprevisto (e imprevedibile) di grande portata, e sul capire come porsi nei confronti della casualità che governa il mondo.

Il suo primo libro è stato Giocati dal caso, pubblicato nel 2001. Il suo secondo libro, Il cigno nero, è stato inserito dal Sunday Times tra i libri che hanno cambiato il mondo[1]. Quest'ultimo ha venduto quasi tre milioni di copie (a Febbraio 2011). Nel 2010 ha pubblicato un libro di aforismi, Il letto di Procuste. L'ultimo libro di Taleb, appartenente alla serie dell'incertezza (o trilogia dell'Incerto), è Antifragile, pubblicato nel 2012. Sul sito web di Taleb sono disponibili approfondimenti tecnici relativi ai libri della trilogia[2].

Taleb insegna presso il Politecnico dell'Università di New York e l'Università di Oxford. Amministratore di hedge fund e trader di borsa, Taleb è consulente della società finanziaria Universa Investments[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Times | UK News, World News and Opinion
  2. ^ [1] www.fooledbyrandomness.com
  3. ^ Taleb’s Universa Bets on Black Swan Deflation, Hyperinflation - Bloomberg

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 20606459 LCCN: n96074723