Muscolo otturatore interno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo otturatore interno
Posterior Hip Muscles 1.PNG
Si mostrano i Gruppo dei rotatori laterali dell'anca, fra cui il muscolo otturatore interno
Anatomia del Gray subject #128 477

Nell'anatomia umana il muscolo otturatore interno è un muscolo che fa parte dei muscoli esterni dell'anca.

Anatomia[modifica | modifica sorgente]

Di forma appiattita e triangolare si ritrova vicino al muscolo grande addutore e al muscolo bicipite femorale. Prende origine nella regione inferiore del foro otturato, con fasci di fibre regolari che decorrono in maniera trasversolaterale fino a raggiungere il grande trocantere fondendosi con il tendine dei due gemelli (supreriore e inferiore). È situato al di sotto del piriforme e del gemello superiore, mentre sovrasta il gemello inferiore e il quadrato.

Gli altri muscoli rotatori laterali dell'anca sono:

Il muscolo è irrorato dall'arteria otturatoria.

Funzioni[modifica | modifica sorgente]

Grazie alla sua azione sul femore muove la coscia extraruotandola (rotazione laterale).

È inoltre un sinergico di tutti gli extrarotatori, compresi i glutei ( grande, medio, piccolo ) nel caso in cui essi si contraggano per produrre un'estensione della coscia, questi muscoli producono anche un certo grado di extrarotazione, operando appunto con gli interni extrarotatori posteriori.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]