Muscolo bicipite femorale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bicipite femorale)
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Muscolo bicipite femorale
Biceps femoris muscle long head.PNG
Il muscolo bicipite femorale, in rosso, dopo dissezione del muscolo grande gluteo.
Sistema Sistema muscolare
Inserzione Condilo laterale della tibia e testa del perone
Muscolo antagonista Quadricipite femorale
Nervo Tibiale (capo lungo) e Peroniero comune (capo breve)(L4-S1)

Il muscolo bicipite femorale è un muscolo posteriore e laterale della coscia che, con la porzione del capo lungo insieme ai muscoli semimembranoso e semitendinoso forma il gruppo dei muscoli ischiocrurali. Il suo nome deriva dal fatto che è composto da due capi o ventri, il capo lungo e il capo breve. Assieme ai muscoli semimembranoso, semitendinoso e gastrocnemio delimita i margini della cavità poplitea. Si attacca in basso alla rotula, mentre in alto al femore.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Il capo lungo origina dalla tuberosità ischiatica, con un tendine comune al muscolo semitendinoso. Il capo breve origina dal terzo medio del labbro laterale della linea aspra del femore. I due capi convergono in un unico tendine che si inserisce sul condilo laterale della tibia e alla testa del perone. Il capo lungo quindi è un muscolo che è in grado di agire su due articolazioni, anca e ginocchio, mentre il capo breve agisce solo sul ginocchio.

Azione[modifica | modifica wikitesto]

Con la sua azione è in grado di estendere la coscia (capo lungo), flettere la gamba e, a ginocchio flesso, di ruotare esternamente la gamba e la coscia.

In realtà l'azione del capo breve è limitata alla sola flessione della gamba sulla coscia, ed è pertanto un fascio escluso dal gruppo dei muscoli ischio-crurali.

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Il capo lungo è innervato dal nervo tibiale(L5-S2) e il capo breve dal nervo peroniero comune (L4-S1).