Muscolo semimembranoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Muscolo semimembranoso
Semimembranosus muscle.PNG
Il muscolo semimembranoso, medialmente in rosso, dopo sezione del muscolo grande gluteo.
Sistema Sistema muscolare
Inserzione Condilo mediale della tibia e condilo laterale del femore
Muscolo antagonista Quadricipite femorale
Nervo Tibiale (L4-S1)

Il muscolo semimembranoso è un muscolo posteriore e mediale della coscia, posto in profondità rispetto al muscolo semitendinoso. Insieme a quest'ultimo e al bicipite femorale forma il gruppo dei muscoli ischiocrurali. Il suo nome deriva dal fatto che è costituito, nel suo terzo superiore, da una larga lamina tendinea. Assieme ai muscoli bicipite femorale, semitendinoso e gastrocnemio delimita i margini della cavità poplitea.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Origina dalla tuberosità ischiatica, come tutti i muscoli ischiocrurali. All'altezza dell'interlinea articolare del ginoc­chio, il suo tendine si divide in tre fasci:

  • discendente va a terminare sulla parte posteriore del condilo mediale della tibia,
  • ricorrente risale verso il condilo laterale del femore formando il legamento popliteo obliquo dell'articolazione del ginocchio,
  • anteriore (o tendine riflesso) termina sulla par­te anteriore del condilo mediale della tibia.

Azione[modifica | modifica wikitesto]

Con la sua azione è in grado di estendere la coscia, flettere la gamba e, a ginocchio flesso, di intraruotare tibia e perone.

Innervazione[modifica | modifica wikitesto]

Come tutti i muscoli ischiocrurali è innervato dal nervo tibiale (L4-S1).