Melpomene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'asteroide, vedi 18 Melpomene.
Melpomene nel dipinto "Esiodo e la musa" (1891) di Gustave Moreau

Nella mitologia greca, Melpomene (in greco Μελπομένη) era la musa della tragedia, figlia di Zeus e di Mnemosine (cioè della potenza e della memoria).

Viene spesso rappresentata con una maschera tragica e calzante i coturni, tradizionali sandali tragici; oltre a ciò porta spesso seco un coltello o un bastone, mentre in capo può portare una corona in cipresso.


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Muse dell'Arte
Calliope · Clio · Erato · Euterpe · Melpomene · Polimnia · Talia · Tersicore · Urania
mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca