Martín Emilio Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martín Emilio Rodríguez
MARTIN EMILIO COCHICE'RODRIGUEZ FIRMANDO AUTOGRAFO A GRILLOBIKE.jpg
Dati biografici
Nome Martín Emilio "Cochise" Rodríguez Gutiérrez
Nazionalità Colombia Colombia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Pista e Strada
Ritirato 1975
Carriera
Squadre di club
1972 Salvarani Salvarani
1973-1975 Bianchi Bianchi
Nazionale
1973-1975 Colombia Colombia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Oro Varese 1971 Inseguimento dil.
 

Martín Emilio "Cochise" Rodríguez Gutiérrez (Medellín, 14 aprile 1942) è un ex ciclista su strada e pistard colombiano. Professionista tra il 1972 ed il 1975, conta la vittoria di un mondiale nell'inseguimento dilettanti e due tappe al Giro d'Italia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da dilettante vinse quattro volte la Vuelta a Colombia, un Clásico RCN, tre Vuelta al Táchira e la medaglia d'oro nell'inseguimento dilettanti ai mondiali di Varese 1971. Passò professionista nel 1972, dopo la mancata ammissione ai Giochi olimpici di Monaco 1972. I principali successi da professionista furono una tappa al Giro d'Italia, il Gran Premio Città di Camaiore e il Trofeo Baracchi nel 1973, il Giro delle Marche nel 1974 e una tappa al Giro d'Italia 1975.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2ª tappa Clásico RCN (Riosucio > Medellín)
Classifica generale Vuelta a Colombia
1ª tappa Clásico RCN (Medellín > Andes)
2ª tappa Clásico RCN (Andes > Medellín)
Classifica generale Clásico RCN
Classifica generale Vuelta a Colombia
Classifica generale Vuelta a Colombia
Classifica generale Vuelta al Táchira
Campionati panamericani di ciclismo: inseguimento individuale
Classifica generale Vuelta a Colombia
2ª tappa Clásico RCN (Pereira > Riosucio)
3ª tappa Clásico RCN (Riosucio > Medellín)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1973: 41º
1974: 18º
1975: 33º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1973: 73º
1974: 26º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Tokyo 1964 - In linea: 46º
Tokyo 1964 - Inseguimento: eliminato nelle qualificazioni (14º)
Città del Messico 1968 - In linea: 9º
Città del Messico 1968 - Inseguimento: eliminato nelle qualificazioni (9º)
Città del Messico 1968 - Inseguimento a squadre: eliminato nelle qualificazioni (16º)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]