Marina Graziani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marina Graziani (Imperia, 21 febbraio 1977) è una showgirl italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver trascorso la sua infanzia a Grosseto, Marina si trasferisce a Milano dove studia presso un Istituto Turistico. Debutta nel mondo dello spettacolo grazie ad un concorso di bellezza che le permette la partecipazione al Festivalbar 1996. Nello stesso anno inizia a calcare la pedana di Striscia la notizia in qualità di velina[1], ruolo che la impegnerà per tre edizioni nel programma satirico di Antonio Ricci accanto a Roberta Lanfranchi e Alessia Mancini.

Dopo l'esperienza a Striscia la notizia approda ad Italia 1 lavorando come inviata/co-conduttrice per i programmi Fuego (1999/2000), Wozz'up (2000/2001), come conduttrice di uno speciale sul Giffoni Film Festival[2] e di Sbaraglio (2000)[3]. Nel 2002 ha partecipato al programma Donnavventura VIP in onda su Rete 4 e successivamente è stata testimonial della campagna pubblicitaria UMTS 3 insieme ad Angelica Russo e Malika El Hazzazi.[4] Tra il 2002 ed il 2003 è stata protagonista della pubblicità progresso per Dottor Sorriso ONLUS, partecipando inoltre nel 2014 alla Milano City Marathon.

Nel 2003 ha girato il film Ho visto le stelle! diretta da Vincenzo Salemme e nel 2005 ha partecipato come concorrente al reality show Ritorno al presente condotto da Carlo Conti per Raiuno. A partire dal 1999, per alcuni degli anni seguenti, ha presentato le telepromozioni all'interno di numerosi programmi Mediaset. Nel 2009 conduce Stelle e note di natale su Rai Due.

Pur continuando a comparire saltuariamente in veste di ospite televisiva o testimonial pubblicitaria attualmente (2013) lavora nel campo delle pubbliche relazioni gestendo attività di celebrity endorsement ed eventi e collabora con uffici stampa di alcune agenzie di moda[5].

Il 17 ottobre 2009 si è sposata con il fotografo Luca Petrinka.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da "Corriere della Sera" del 28 settembre 1996
  2. ^ Da "Corriere della Sera" del 26 luglio 2000
  3. ^ Da "Corriere della Sera" del 25 aprile 2000
  4. ^ Da "Corriere della Sera" del 16 dicembre 2002
  5. ^ Andrea Delogu, Marina Graziani: La bellezza sfuma negli anni, il cervello si arricchisce ogni giorno di più, anche per noi bionde (tinte e/o ex Veline), intervista a Marina Graziani, del 25 febbraio 2013, dalla rubrica she can dj del sito web di Panorama