Sonia Grey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sonia Grey, nome d'arte di Sonia Colone[1], ma conosciuta anche come Maria Michela Mari[1] (Rho, 30 agosto 1968), è una conduttrice televisiva e attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gli esordi[modifica | modifica sorgente]

Laureata in Scienze della Comunicazione, Informazione e Marketing e un Master in Pnl (programmazione Neuro Linguistica) cominciò la sua carriera nel 1988 quando prese parte alla trasmissione Dibattito! di Gianni Ippoliti su Italia 1; la fama arriva due anni dopo, quando Antonio Ricci la sceglie nel ruolo di prima infermiera sexy a Striscia la Notizia, ruolo ricoperto successivamente da Angela Cavagna.

Dopo l'esperienza nel telegiornale satirico di Canale 5 partecipa a vari programmi comici sempre sulle reti Fininvest tra cui Sabato al circo condotto dal duo Gigi e Andrea, e Yogurt - Fermenti attivi[2][3], che verrà in seguito replicato su Happy Channel, e partecipa come showgirl a numerosi programmi tra cui Il gioco dei 9, Il TG delle vacanze, "Sabato al circo ", Televiggiù e Didomenica.

La carriera di attrice[modifica | modifica sorgente]

Dopo un piccolo ruolo all'interno del film Abbronzatissimi del 1991, nel 1993 partecipa alle prime due stagioni della sit-com Nonno Felice, al fianco di Gino Bramieri, nel ruolo della cassiera di fiducia del bar frequentato dal nonno. Nel dicembre del 1995 dichiara di voler intraprendere una carriera come attrice drammatica, e decide di modificare la sua immagine e assumere il nome d'arte di Maria Michela Mari[1], ma rimarrà comunque legata e conosciuta per il suo primo pseudonimo Sonia Grey. Nel 1997 è protagonista del film "Una donna in fuga" con Gina Lollobrigida. Nel 1998 è la protagonista della fiction Angelo nero, con Gabriel Garko, che è andata in onda su Canale 5[4] e Telecinco, con il titolo El Angelo Nigro, in prima serata. Dopo questa esperienza partecipa al film tv Villa Ada di Pier Francesco Pingitore, e successivamente diventa co-protagonista nelle prime due stagioni de Il bello delle donne, nel ruolo della fioraia Palma.

Il ritorno in televisione nei programmi RAI[modifica | modifica sorgente]

Torna sulle scene televisive italiane, con il primo pseudonimo Sonia Grey, nel giugno del 2002, dopo essere diventata mamma, in concomitanza con i Mondiali di Calcio 2002, conducendo insieme a Giampiero Galeazzi e Marco Mazzocchi il programma calcistico Notti mondiali su Raiuno e, sempre in quell'estate, si occupa di una rubrica di spettacolo assieme a Cristiano Malgioglio all'interno del contenitore mattutino di Raiuno Unomattina estate condotto da Sarah Felberbaum e Paolo Giani. L'anno dopo viene scelta da Michele Guardì per entrare nel cast di Mezzogiorno in famiglia dove tiene una rubrica di cucina accanto a uno chef internazionale, Luigi Sforzellini.

Conseguentemente a questo incarico che ha riscosso un notevole successo viene pubblicato anche un libro, Cucina in famiglia. L'estate successiva torna a Unomattina Estate,[5] questa volta nel ruolo di conduttrice, affiancando Franco Di Mare. Da quel momento sarà conduttrice di Unomattina per altre 4 edizioni. Poi sempre su Raiuno conduce In forma con Sonia, e dal 2005 è alla conduzione di Sabato & Domenica... la tv che fa bene alla salute, con Franco Di Mare e il Dr. Fabrizio Duranti.

Nel 2009-2010 il programma ha cambiato titolo in Unomattina Weekend. Nella stagione 2010-2011 è la padrona di casa di Domenica in su Raiuno assieme a Lorella Cuccarini e Massimo Giletti. All'interno del programma Sonia Grey conduce il segmento Domenica in... Amori. Sempre nel 2011 riveste il ruolo di giurata all'interno del programma di Raiuno Ciak... si canta! e conduce in prima serata "Una Voce per Padre Pio" su Rai1 e "Una notte per Caruso" sempre su Rai1. Dal 2012 realizza e conduce la web tv Nonsolobenessere.tv in collaborazione con i massimi esperti nel campo della medicina e del benessere psicofisico[senza fonte].

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • L'interesse per la scienza, la salute e la medicina la riguarda sia nella professione sia nella vita privata. Sul suo sito cura personalmente una rubrica in cui racconta il suo metodo per stare in forma (lei stessa è vegana) e coltiva una grande passione per la programmazione neuro linguistica in cui ha preso un Master.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • 2002 - Cucina in famiglia Con Luigi Sforzellini
  • 2006 - Il circolo virtuoso del benessere Con Dr. Fabrizio Duranti
  • 2007 - Le 100 regole del benessere Con Dr. Fabrizio Duranti

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

come Sonia Grey

come Maria Michela Mari

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Da "Corriere della Sera" del 18 dicembre 1995
  2. ^ Da "Corriere della Sera" del 18 gennaio 1994
  3. ^ Da "Corriere della Sera" del 21 aprile 1994
  4. ^ Da "Corriere della Sera" del 27 giugno 1998
  5. ^ Da "Corriere della Sera" dell'11 settembre 2002

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie