Leopoldo Salvatore d'Asburgo-Lorena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arciduca Leopoldo Salvatore d'Austria, Principe di Toscana
Archduke Leopold Salvator of Austria, Prince of Tuscany.jpg
Arciduca d'Austria, principe di Toscana
Nome completo tedesco: Leopold Salvator Maria Joseph Ferdinand Franz von Assisi Karl Anton von Padua Johann Baptist Januarius Aloys Gonzaga Rainer Wenzel Gallus von Österreich-Toskana
Altri titoli Arciduca D'Austria
Nascita Stará Boleslav, Boemia, 15 ottobre 1863
Morte Vienna, 4 settembre 1931
Dinastia Asburgo-Lorena di Toscana
Padre Arciduca Carlo Salvatore d'Austria
Madre Principessa Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie
Consorte Infanta Bianca di Spagna

Arciduca Leopoldo Salvatore d'Asburgo-Toscana, (tedesco: Leopold Salvator Maria Joseph Ferdinand Franz von Assisi Karl Anton von Padua Johann Baptist Januarius Aloys Gonzaga Rainer Wenzel Gallus von Österreich-Toskana) (Stará Boleslav, 15 ottobre 1863Vienna, 4 settembre 1931), era membro del Casato d'Asburgo-Lorena.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio dell'arciduca Carlo Salvatore d'Austria, e di sua moglie, Principessa Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie. I suoi nonni paterni erano Leopoldo II di Toscana e Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie mentre i suoi nonni materni erano Ferdinando II delle Due Sicilie e Maria Teresa d'Asburgo-Teschen.

Carriera militare[modifica | modifica sorgente]

Leopoldo Salvatore entrò, nel 1878, come tenente nel 77º reggimento di fanteria imperiale (1881-1883) e ricevette la sua formazione militare presso l'Accademia Militare di Vienna. Nell'ottobre 1892 fu promosso a colonnello, comandò il 24º battaglione del reggimento di fanteria a Lviv, nel settembre 1894 comandò il 13º reggimento d'artiglieria a Zagabria, nel marzo 1896 fu nominato comandante del 13º reggimento d'artiglieria a Zagabria. Nel 1896 fu promosso al grado di generale.

Nel 1898 comandò il 72º reggimento di brigata di fanteria. Il 27 ottobre 1906 è stato nominato feldmaresciallo e il 20 aprile 1907 fu nominato Ispettore Generale di Artiglieria.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 24 ottobre 1889, l'Infanta Bianca di Spagna (1868-1949), figlia maggiore di Carlos, duca di Madrid.
Ebbero 10 figli:

  • arciduchessa Dolores (5 maggio 1891–10 aprile 1974);
  • arciduchessa Immacolata (9 settembre 1892–3 settembre 1971), sposò il duca Igino Neri-Serneri;
  • arciduchessa Margherita (8 maggio 1894–21 gennaio 1986), sposò il principe Francesco Maria Taliani de Marchio;
  • arciduca Ranieri (21 novembre 1895–25 maggio 1930);
  • arciduca Leopoldo Maria Alfonso (30 gennaio 1897–14 marzo 1958), sposò in prime nozze la baronessa Dagmar Nicolić-Podrinska e in seconde nozze Alicia Gibson Coburnnel;
  • arciduchessa Maria Antonia (13 luglio 1899–22 ottobre 1977), sposò in prime nozze Don Ramón de Orlandis y Villalonga e in seconde nozze Luis Perez Sucre;
  • arciduca Antonio (20 marzo 1901–22 ottobre 1987);
  • arciduchessa Assunta Alice (10 agosto 1902–24 gennaio 1993), sposò Joseph Hopfinger;
  • arciduca Francesco Giuseppe (4 febbraio 1905–9 maggio 1975), sposò in prime nozze Maria Aloisa Baumerrel e in seconde nozze Maria Elena Seuniggal;
  • arciduca Carlo Pio (4 dicembre 1909–24 dicembre 1953), sposò la contessa Cristina Satzger.

Il loro era un classico matrimonio combinato tra le monarchie reali e imperiali del XIX secolo.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Nel 1919, dopo la caduta dell'impero e la nascita della repubblica austriaca, i membri della famiglia imperiale vennero espulsi e le loro proprietà confiscate. Leopoldo Salvatore, con la sua famiglia, prima si trasferì in Italia, dai parenti della moglie, e in seguito a Barcellona.

Nel 1930 poté ritornare in Austria, ma doveva stare lontano dalla politica.

Morì il 4 settembre 1931, all'età di 67 anni, a Vienna.

Antenati[modifica | modifica sorgente]

Leopoldo Salvatore d'Asburgo-Toscana Padre:
Carlo Salvatore d'Asburgo-Toscana
Nonno paterno:
Leopoldo II di Toscana
Bisnonno paterno:
Ferdinando III di Toscana
Trisnonno paterno:
Leopoldo II d'Asburgo-Lorena
Trisnonna paterna:
Maria Luisa di Borbone-Spagna
Bisnonna paterna:
Luisa Maria Amalia di Borbone-Napoli
Trisnonno paterno:
Ferdinando I delle Due Sicilie
Trisnonna paterna:
Maria Carolina d'Asburgo-Lorena
Nonna paterna:
Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie
Bisnonno paterno:
Francesco I delle Due Sicilie
Trisnonno paterno:
Ferdinando I delle Due Sicilie
Trisnonna paterna:
Maria Carolina d'Asburgo-Lorena
Bisnonna paterna:
Isabella di Borbone-Spagna
Trisnonno paterno:
Carlo IV di Spagna
Trisnonna paterna:
Maria Luisa di Borbone-Parma
Madre:
Maria Immacolata di Borbone-Due Sicilie
Nonno materno:
Ferdinando II delle Due Sicilie
Bisnonno materno:
Francesco I delle Due Sicilie
Trisnonno materno:
Ferdinando I delle Due Sicilie
Trisnonna materna:
Maria Carolina d'Asburgo-Lorena
Bisnonna materna:
Isabella di Borbone-Spagna
Trisnonno materno:
Carlo IV di Spagna
Trisnonna materna:
Maria Luisa di Borbone-Parma
Nonna materna:
Maria Teresa d'Asburgo-Teschen
Bisnonno materno:
Carlo d'Asburgo-Teschen
Trisnonno materno:
Leopoldo II d'Asburgo-Lorena
Trisnonna materna:
Maria Luisa di Borbone-Spagna
Bisnonna materna:
Enrichetta di Nassau-Weilburg
Trisnonno materno:
Federico Guglielmo di Nassau-Weilburg
Trisnonna materna:
Luisa Isabella di Kirchberg

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze austriache[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano

Controllo di autorità VIAF: 80957291