Lago Ontario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ontario (disambigua).
Lago Ontario
Lake Ontario 3859.jpg
Veduta del lago
Stati Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Regioni New York
Ontario
Coordinate 43°30′N 78°00′W / 43.5°N 78°W43.5; -78Coordinate: 43°30′N 78°00′W / 43.5°N 78°W43.5; -78
Altitudine 75 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 19529 km²
Profondità massima 244 m
Idrografia
Immissari principali Niagara
Emissari principali San Lorenzo

Il lago Ontario (in inglese Lake Ontario) è uno dei cinque Grandi Laghi del Nordamerica. Si trova al confine fra Stati Uniti (stato di New York) e Canada (Ontario). Il lago non è navigabile nei mesi invernali, a causa del ghiaccio.

Il nome[modifica | modifica sorgente]

Il Lago Ontario nella Regione dei Grandi Laghi

Il nome del lago deriva da ontarí: io, una parola dell'ormai estinta lingua Urone che significa "grande lago". La provincia canadese di Ontario prese il nome dal lago. Prima del suo nome attuale, il lago era indicato in alcune cartine con nomi differenti. In una cartina delle Relation des Jésuites (1662-1663), compariva con il nome "Lac Ontario ou des Iroquois" (=Lago Ontario o degli Irochesi), e in cartine minori con il nome "Ondiara". Una cartina francese del 1712 (attualmente nel museo canadese Museum of Civilisation, creato dall'ingegnere del Genio militare Jean-Baptiste de Couagne, presentava il lago sotto il nome di "Lac Frontenac", i popoli Irochesi lo chiamavano "Skanadario".

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il lago Ontario (43°30'N, 78°00'O) è il lago con la superficie minore (19,529 km²) dei Grandi Laghi, tuttavia supera il lago Erie in volume (1639 km³). È il quattordicesimo lago più vasto del mondo, ha una linea costiera di 1146 km. Si trova a 75 m sul livello del mare, è lungo 311 km, ha una larghezza di 86 km, con una profondità massima di 244 m.

Il suo primo immissario è il fiume Niagara (dal Lago Erie) e il primo emissario è il fiume San Lorenzo. L'isola più grande del lago è Wolfe Island situata nei pressi di Kingston. È raggiungibile in traghetto sia dal Canada che dagli Stati Uniti.

Una grande conurbazione chiamata "Golden Horseshoe" (che include le città di Toronto e Hamilton, Ontario) si trova all'estremità occidentale del lago, nella parte canadese. Altri centri canadesi con porti sono St. Catharines, Oshawa, Cobourg e Kingston, vicini al fiume San Lorenzo. Gran parte della popolazione canadese vive nei pressi del lago Ontario.

La riva americana del lago è in gran parte rurale, eccetto Rochester (New York) e il più piccolo centro porto di Oswego (New York). Oltre 2 milioni di persone vivono nella riva americana del lago. La riva meridionale è diventata la maggiore area di produzione di frutta, essendovi coltivati il melo, il ciliegio, il pero, il pruno, il pesco, che crescono in orti commerciali a Rochester. La parte canadese della riva meridionale, conosciuta come Niagara Peninsula è una delle maggiori produttrici di frutta e di vino. Varietà di melo che sopportano climi più rigidi crescono sulla riva settentrionale del lago, attorno a Cobourg.

Il lago Ontario dà origine al fiume San Lorenzo che attraversa la pianura del san Lorenzo. Tra l'Ontario e il lago Erie prendono vita le Cascate del Niagara, con un salto di 49 m.

Geologia[modifica | modifica sorgente]

L'Ontario è un lago di origine glaciale, così come tutti gli altri 4 laghi che fanno parte della regione dei grandi laghi (Michigan, Superiore, Huron ed Erie)

Storia[modifica | modifica sorgente]

Ecologia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2011 sono stati versati 75.000 lt di acqua contaminata nel lago ontario da una centrale nucleare posta nelle vicinanze.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]