L'altra faccia di Beverly Hills

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'altra faccia di Beverly Hills
Titolo originale Slums of Beverly Hills
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1998
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere commedia, drammatico
Regia Tamara Jenkins
Sceneggiatura Tamara Jenkins
Produttore Michael Nozik, Stan Wlodkowski
Produttore esecutivo Joe Pichirallo, Robert Redford
Casa di produzione South Fork Pictures, 20th Century Fox
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Tom Richmond
Montaggio Pamela Martin
Musiche Rolfe Kent
Scenografia Dena Roth
Costumi Kirsten Everberg
Interpreti e personaggi
« Tutte le famiglie felici si somigliano; ogni famiglia infelice è invece disgraziata a modo suo. »
(citazione tratta da Anna Karenina di Lev Tolstoj che introduce il film.)

L'altra faccia di Beverly Hills (Slums of Beverly Hills) è un film del 1998 scritto e diretto da Tamara Jenkins.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vivian Abromowitz, oltre ai classici problemi legati all'adolescenza, deve affrontare anche una vita molto movimentata; infatti non ha una residenza fissa e si sposta di continuo da un piccolo appartamento all'altro nella periferia di Beverly Hills insieme al padre Murray a ai due fratelli Ben e Rickey. Il padre lavora in una concessionaria d'auto ma gli affari non vanno per niente bene e spesso si fa prestare dei soldi dal fratello più ricco Mickey. Quando incontra la nipote Rita, scappata da un centro di disintossicazione, decide di accoglierla con sé e di farsi mandare altri soldi dal fratello per prendersene cura ed iscriverla ad una scuola per infermiere.

La famiglia si trasferisce in un appartamento più grande e più lussuoso rispetto a quelli dove erano stati in precedenza. Vivian non è più l'unica donna in casa e Rita inizia a darle dei consigli; la ragazza intanto frequenta il giovane vicino di casa Eliot, un piccolo spacciatore di marijuana, con il quale poi perderà la verginità. Un giorno i genitori di Rita vengono a trovarla per constatare i suoi progressi; in realtà la figlia non ha frequentato molto il corso ed inoltre è incinta. Mickey spazientito rinfaccia al fratello di non essere in grado di badare alla sua famiglia e se ne torna a casa sua. Senza soldi, Murray e i suoi figli si ritrovano di nuovo in macchina in cerca di una nuova sistemazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema