Kesariani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kesariani
comune
Καισαριανή
Dati amministrativi
Stato Grecia Grecia
Periferia Attica
Unità periferica Atene Centrale
Territorio
Coordinate 37°58′N 23°45′E / 37.966667°N 23.75°E37.966667; 23.75 (Kesariani)Coordinate: 37°58′N 23°45′E / 37.966667°N 23.75°E37.966667; 23.75 (Kesariani)
Altitudine 130 m s.l.m.
Superficie 8 km²
Abitanti 27 193 (2001)
Densità 3 399,13 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 161 21
Prefisso 210
Fuso orario UTC+2
Targa Z
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Grecia
Kesariani
Kesariani – Mappa
Sito istituzionale

Kesariani (in greco Καισαριανή) è un comune della Grecia situato nella periferia dell'Attica (unità periferica di Atene Centrale) con 27.193 abitanti secondo i dati del censimento 2001[1]. Kesariani (o Kessarianì) viene fondata con l’arrivo dei profughi venuti dall’Asia Minore il 1922, in particolare si insedia la popolazione greca proveniente da Smirne e dintorni. Il nome della città e tristemente legato con l’occupazione della Grecia dalle Potenze dell'Asse. Il poligono di tiro presente in zona diventa luogo d’esecuzione. Il 1º maggio 1944 le forze naziste uccisero 200 combattenti Greci, come atto di rappresaglia per la morte di un generale nazista e di altri tre militari, in seguito a un attacco partigiano contro le truppe tedesche.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Popolazione comuni greci. URL consultato il 16 aprile 2011.
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia