John Webb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Webb (Smithfield, 1611Butleigh, 24 ottobre 1672) è stato un architetto inglese. Assistente personale di Inigo Jones dal 1628, quando sposò sua nipote Anne, collaborò con Jones alla realizzazione della Banqueting House di Whitehall e della Wilton House (vicino Salisbury).

Dopo la morte di Jones, nel 1652, Webb ereditò una grande fortuna e una biblioteca piena di schizzi e progetti, molti dei quali risalivano a un periodo anteriore ai viaggi di Jones in Italia, che ne influenzarono l'opera.

Nel 1654 Webb progettò il primo portico neoclassico in una villa inglese, The Vyne, nell'Hampshire. Progettata in stile corinzio, questo portico ne fa uno dei primi esempi di Palladianesimo, 50 anni prima della nascita di Richard Boyle di Burlington.

Webb progettò il palazzo della Corte di Re Carlo I, destinato in seguito ad essere annesso all'ospedale di Greenwich, a poca distanza dalla Queen's House, un progetto di Jones che toccò allo stesso Webb allargare, nel 1662.

Webb progettò il Belvoir Castle, nel Leicestershire fra il 1654 e il 1668, e modificò la Northumberland House. Controllo di autorità VIAF: 22152321 LCCN: n82054716

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie