John Doe (fumetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Doe
Copertina di John Doe n. 33 di Massimo Carnevale
Copertina di John Doe n. 33 di Massimo Carnevale
Lingua orig. Italiano
Autori
Editore Eura Editoriale
1ª app. settembre 2002 – luglio 2012
1ª app. in John Doe Dossier n. 1 (allegato a Lanciostory n. 39)
Sesso Maschio
Abilità
  • nato umano, è diventato portatore dal n. 24 di tutti i poteri dell'entità Morte, il che lo rende immortale e virtualmente invincibile
John Doe
fumetto
Testi
Disegni
Character design Massimo Carnevale
Editore Eura Editoriale
Periodicità mensile
Albi 99 (completa)
Formato 16 × 21 cm
Rilegatura brossurato
Pagine 96

John Doe è un mensile a fumetti italiano edito dall'Eura Editoriale.

Gli ideatori della serie sono Roberto Recchioni e Lorenzo Bartoli, con il contributo di Massimo Carnevale per la caratterizzazione grafica dei personaggi e copertinista della serie, mentre tra i disegnatori vi sono Alessio Fortunato, Marco Farinelli e Walter Venturi, nonché Riccardo Burchielli (ora in prestito alla DC-Vertigo).

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

John Doe lavora per la "Trapassati Inc.", che si occupa della gestione della morte, e nella quale riveste un ruolo importante. Lavora alle dirette dipendenze della Morte, una donna bellissima dal sarcasmo pungente e i modi pratici, per la quale si occupa di risolvere i casi più difficili.

Ha amato molte donne ma ora vive una relazione stabile con la sua compagna Tempo, che in effetti è l'essenza del tempo, e grazie alla sua capacità di controllarlo ha aiutato il protagonista in molte occasioni.

Nelle sue avventure John Doe è aiutato da molti personaggi, alcuni impiegati nella Trapassati, altri provenienti dal "Regno", un luogo al di fuori del tempo e dello spazio in cui vivono esseri immortali ed essenze come ad esempio Tempo, Guerra, Fame, Pestilenza, Ingenuità e un corpo di polizia formato da severi energumeni con poco cervello e modi violenti.

Negli USA il nome John Doe è usato per una vittima o un imputato sconosciuto o che si intende mantenere anonimo in un caso legale. È inoltre il nome che viene attribuito d'ufficio ai cadaveri di sconosciuti.

Prima stagione (numeri 1-24)[modifica | modifica wikitesto]

John Doe è l'ex direttore della Trapassati Inc. e braccio destro di Morte. La Trapassati Inc. è un'azienda che si occupa di gestire il decesso dei mortali secondo il destino imposto dalle Alte Sfere ed è stata fondata da Morte e dagli altri tre cavalieri dell'Apocalisse (Guerra, Pestilenza e Fame). Il protagonista, accortosi di un falso in bilancio della società, che nasconde un ammanco di "trapassati", decide di far luce sulla vicenda, scoprendo che i quattro cavalieri, per organizzare il giorno del giudizio, lasciano in vita tutti i peggiori criminali della terra. John Doe decide allora di ostacolare il piano dei suoi superiori rubando la "falce dell'olocausto" (senza la quale non può avvenire l'Armageddon) e inizia a fuggire per gli Stati Uniti d'America.

Seconda stagione (numeri 25-48)[modifica | modifica wikitesto]

John Doe dopo varie vicissitudini, passa da inseguito ad inseguitore. Gli viene affidato il compito di essere la Morte, e da semplice essere umano diviene una figura universale ed immortale. Morte diviene invece umana (col nome di M.) e partorisce Mordred, il figlio di John Doe. Mordred e sua madre, aiutati da Fame e Tempo, cercano di vendicarsi portando il caos. Per questa ragione Fato (il cui avatar ha le sembianze di un bambino) viene messo fuori gioco da un killer assoldato da Mordred, Pete il Nero.

Ora che Fato non può più controllare le sorti dell'uomo, ognuno è diventato libero di decidere il proprio destino, raggiungendo l'autentico libero arbitrio. Le Alte Sfere, che governano l'universo in assenza del Grande Capo (ovvero Dio, ormai in vacanza da tempo), spingono perché John Doe riporti ordine ed elimini la minaccia costituita da Mordred e M. John può contare sul valido aiuto del notaio Palomar, inviato delle Alte Sfere per controllare il lavoro del protagonista; Guerra, redivivo dopo essere stato annientato da John al termine della prima stagione; Leonida, killer esperto di armi e combattimento corpo a corpo; Autumn, che prese il suo posto alla Trapassati Inc. in sua assenza e che ora divide con lui lavoro e vita privata.

A fine stagione John Doe viene allo scontro finale. Sta preparando il proprio matrimonio con Autumn e in un'atmosfera degna di Kill Bill, si giunge alla catarsi finale. Alla fine resteranno a terra ben quattro dei protagonisti: M., Autumn, il notaio Palomar e lo stesso John. Mordred diventa il padrone del destino.

Terza stagione (numeri 50-77)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un numero di interludio (n. 49) si riprendono le file dell'universo di John Doe. Grazie a Pestilenza e Leonida, John ha la possibilità di rigenerarsi e tornare in vita. Ha perso la memoria e non sa cosa sia accaduto. Si sveglia trenta anni dopo la sua morte, in un mondo devastato da Mordred in cui nessun essere umano può più morire ma nemmeno dare alla luce nuove vite. E così torna sulla strada alla ricerca di se stesso. Al suo risveglio senza memoria si ritrova in un mondo post apocaliptico dove i vecchi restano vecchi, i giovani restano giovani e nessuno può fare figli. La Trapassati Inc. è ormai una piccola setta composta da Guerra, Pestilenza, Leonida e Rory (apparsa nel numero 32) che grazie alla sua pistola datagli da Hank The Junk riesce a dare la "vera morte" e si fa chiamare Jane Doe. dopo alcuni numeri con poca continuità dove John viaggia e trova un qualcosa di strano (come delle droghe, dei pazzi artisti e dottori che cercano di ridare la morte) viene alla luce un nuovo John Doe diviso in due, la parte umana senza memoria e quella "demoniaca" ovvero la morte presente nel numero 48 che vuole sopraffare il potere della sua parte umana. Le vicende si movimentano dal numero 58 (Vento divino) dove John Doe incontra Guerra senza però ricordarlo: da questo punto in poi John viene a sapere dove si trova la Trapassati Inc. e dopo aver scoperto di chiamarsi John Doe decide di andarci per conoscere "colei che può dare la morte" che tutti chiamano Jane Doe.

Quarta stagione (numeri 78-100)[modifica | modifica wikitesto]

La pubblicazione riprende dopo un anno di interruzione dovuto al fallimento dell'editore.

Trapassati Inc.[modifica | modifica wikitesto]

Le storie del periodo in cui John rivestiva il ruolo di direttore alla Trapassati Inc. sono pubblicate sul settimanale Skorpio, edito sempre dall'Eura (e in monografico su I giganti dell'avventura) e vedono il giovane protagonista, con la sua immancabile agenda alla mano (un manufatto mistico che riporta la causa e la data del decesso di tutti gli esseri umani), svolgere impeccabilmente il suo lavoro; la serie regolare, invece, inizia a partire dal momento in cui decide di abbandonare il suo incarico.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Morte: l'Oscura Mietitrice. Uno dei quattro Cavalieri dell'Apocalisse. Il termine ultimo della vita nonché colei che porterà l'Armageddon sulla Terra. Le Alte Sfere le hanno però concesso un budget troppo limitato e Morte ha deciso di sfruttare il talento di alcuni esseri umani: milioni di persone sottratte al loro naturale decesso. Per coprire questo falso in bilancio decide di organizzare un massacro, che John impedisce rubandole la Falce dell'Olocausto. Nella seconda stagione diventa un essere umano e partorisce Mordred, mettendo in pericolo l'intero creato. Prima dell'inizio della serie ha affidato a John un'agenda molto speciale: contenente i nomi di ogni essere umano con scritto anche l'ora, il luogo e il modo in cui esso sarebbe morto.
  • Guerra, Fame, Pestilenza: gli altri Cavalieri dell'Apocalisse, soci e complici di Morte. Ognuno ha una propria specializzazione nel campo delle stragi, dei conflitti e delle calamità. Nella seconda stagione Pestilenza e Guerra vengono reintegrati nell'organico della Trapassati Inc. mentre Fame, liberata dal carcere del Regno, entra nella squadra di Mordred.
  • Mordred: figlio di John Doe e Morte, è stato allevato dalla madre come un guerriero al solo scopo di uccidere John. È una sorta di anti-Morte in grado di sovvertire il sistema delle Alte Sfere. Il suo sangue dona una perversa vita eterna.
  • Il Grande Capo: il creatore di tutte le cose. Attualmente in vacanza. Insieme a Fato è stato burattinaio del destino di John.
  • Autumn Jones: ex ragazza allo sbando, ha sostituito John alla direzione della Trapassati Inc. durante la sua fuga. Nella seconda stagione è diventata La Scimmia, la signora delle dipendenza fisiche e psicologiche. Ha una relazione con John Doe.
  • Adele "Chase" Stephens: ex direttrice del Reparto Incidenti Stradali della trapassati Inc. Nella seconda stagione è diventata La Febbre, la signora del rischio e dell'azzardo, prima di tradire e allearsi con Mordred. Nel n. 47 viene eliminata da Guerra.
  • Leonida Voyatzakis: supersoldato del progetto One, addestrato da Guerra in persona e grande amico di John Doe. È il più letale killer del mondo. Dopo essere stato ucciso da Morte nel n. 13, torna in vita nel n. 25 sotto forma di una splendida donna. Lei è La Bomba, signora di massacri e omicidi.
  • Tempo: l'incarnazione fisica del tempo. Entità tra le più potenti e ragazza mozzafiato. Era la ragazza semi-ufficiale di John Doe. Nella seconda stagione è alleata di Morte e amante di Mordred.
  • Palomar: il notaio delle Alte Sfere, incaricato di controllare che l'ordine naturale dell'Universo venga preservato.
  • Fato: entità che riassume il pesante incarico del destino, è uno strumento delle Alte Sfere per contrastare il libero arbitrio che il Grande capo ha concesso agli esseri umani. Attualmente giace in coma nella clinica del Regno, lasciando il mondo libero dalla sua influenza.
  • Hank The Junk: in passato era il fabbro degli dei, è il fratello di Efesto il dio fabbro della mitologia greca, costruttore e ora custode di potenti armi ed oggetti come il martello di Thor, l'arco di Ulisse, i picconi dei sette nani, l'agenda di morte, la katana del samurai Musashi, la spada di Re Artù Excalibur e l'arpione del capitano Achab del romanzo Moby Dick. Oltre ad aver fabbricato tutte le falci di Morte, con lo stesso metallo ha realizzato anche la katana di John Doe e la daikatana rubata da Mordred.

Gli albi[modifica | modifica wikitesto]

Serie regolare[modifica | modifica wikitesto]

La seguente è la lista degli albi della serie regolare di John Doe, narrativamente divisa in "stagioni" per volere degli autori, che hanno ripreso il termine dal linguaggio dei telefilm.

Nr. Titolo Data Soggetto Sceneggiatura Disegni Copertina
Prima stagione
1 La morte l'universo e tutto quanto giugno 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Emiliano Mammucari Massimo Carnevale
2 Brillano nel buio luglio 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Walter Venturi Massimo Carnevale
3 Legami agosto 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Giuseppe Manunta Massimo Carnevale
4 Il mare dentro settembre 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Marco Cedric Farinelli e Luca Bertelè Massimo Carnevale
5 Io conosco JD ottobre 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Riccardo Burchielli Massimo Carnevale
6 Nelle fauci della follia novembre 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Andrea Accardi Massimo Carnevale
7 Qualcosa sulla strada dicembre 2003 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Marco Guerrieri Massimo Carnevale
8 Hollywood brucia gennaio 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Walter Venturi Massimo Carnevale
9 Crocevia febbraio 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
10 Il Re del mondo marzo 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Alessio Fortunato Massimo Carnevale
11 Gli avvoltoi hanno fame aprile 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Davide Gianfelice Massimo Carnevale
12 Morte di un piccolo Dio maggio 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Riccardo Burchielli Massimo Carnevale
13 Lasciali sanguinare giugno 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Marco Cedric Farinelli e Luca Bertelè Massimo Carnevale
14 Guerra! luglio 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Giuseppe Manunta Massimo Carnevale
15 Pestilenza! agosto 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Massimiliano Notaro e Luca Russo Massimo Carnevale
16 Fame! settembre 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Fabio Mantovani Massimo Carnevale
17 Regine di cuori ottobre 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
18 Tempo fuori sesto novembre 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Alessio Fortunato Massimo Carnevale
19 Jingle bells rock dicembre 2004 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Davide Gianfelice Massimo Carnevale
20 Il mondo ha bisogno d'amore gennaio 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Alessandro Giometti e Marco Morandi Massimo Carnevale
21 Morte in diretta febbraio 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Maurizio Rosenzweig Massimo Carnevale
22 Cinque cuori di pietra[1] marzo 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Walter Venturi Massimo Carnevale
23 Il Giannizzero nero[2] aprile 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Walter Venturi Massimo Carnevale
24 Il gioco di morte maggio 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Riccardo Burchielli Massimo Carnevale
Seconda stagione
25 Seconda stagione giugno 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Marco Farinelli, Roberto Recchioni e Walter Venturi Massimo Carnevale
26 Funerale Texano luglio 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Davide Gianfelice Massimo Carnevale
27 Un prezzo da pagare agosto 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Giuseppe Manunta Massimo Carnevale
28 La natura della bestia[3] settembre 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Maurizio Rosenzweig Massimo Carnevale
29 Uomini d'arme ottobre 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Matteo Cremona Massimo Carnevale
30 Per voce sola novembre 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Fabrizio Longo Massimo Carnevale
31 Natività dicembre 2005 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
32 Cuori selvaggi gennaio 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Enza Fontana Massimo Carnevale
33 I giorni della morte e della speranza febbraio 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Alessio Fortunato Massimo Carnevale
34 La via della spada marzo 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Werther Dell'Edera Massimo Carnevale
35 Appuntamento ad Hard Rock aprile 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Marco Farinelli, Walter Venturi Massimo Carnevale
36 Una strada lunga e ventosa maggio 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
37 Sesso e violenza giugno 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Matteo Cremona Massimo Carnevale
38 Margherita[4] luglio 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni, Maurizio Rosenzweig Maurizio Rosenzweig Maurizio Rosenzweig Massimo Carnevale
39 La morte rossa agosto 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Davide Gianfelice Massimo Carnevale
40 Processo a John Doe settembre 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Alessio Fortunato Massimo Carnevale
41 Nella gabbia ottobre 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Gabriele Bertolatti Massimo Carnevale
42 Escluso il cane novembre 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Enza Fontana Massimo Carnevale
43 Rotta di collisione dicembre 2006 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Werther Dell'Edera e Antonio Fuso Massimo Carnevale
44 Il ruggito del coniglio gennaio 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
45 L'artista della fuga febbraio 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Giorgio Pontrelli Massimo Carnevale
46 Frammenti marzo 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Marco Turini Massimo Carnevale
47 Cosa sarebbe successo se... aprile 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni, Giovanni Gualdoni Roberto Recchioni e Giovanni Gualdoni Davide Gianfelice e Emanuele Boccanfuso Massimo Carnevale
48 Quattro funerali e un matrimonio maggio 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Matteo Cremona Massimo Carnevale
49 Interludio[5] giugno 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Maurizio Rosenzweig Massimo Carnevale
Terza stagione
50 Terza stagione luglio 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Andrea Accardi Massimo Carnevale
51 Furia Psichedelica agosto 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli[6] Alessio Fortunato Massimo Carnevale
52 Baci senza memoria settembre 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
53 Dal profondo ottobre 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Riccardo Torti Massimo Carnevale
54 Circus novembre 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli[6] Enza Fontana e Giorgio Pontrelli Massimo Carnevale
55 La città dai mille capestri dicembre 2007 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Andrea Del Campo Massimo Carnevale
56 Un uomo e altri animali gennaio 2008 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni, Davide Costa Davide Costa Sergio Gerasi Massimo Carnevale
57 La bellezza del diavolo febbraio 2008 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Paolo Armitano e Davide Furnò Massimo Carnevale
58 Vento divino marzo 2008 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Giorgio Pontrelli Massimo Carnevale
59 Con tutta la forza che posso[7] aprile 2008 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Cristiano Cucina Massimo Carnevale
60 Ballo di famiglia maggio 2008 Bartoli, Recchioni, Rosenzweig Maurizio Rosenzweig Maurizio Rosenzweig Massimo Carnevale
61 Ruote roventi giugno 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Giorgio Pontrelli Massimo Carnevale
62 Casa, dolce casa luglio 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Elisabetta Barletta Massimo Carnevale
63 È sempre troppo tardi per amare agosto 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Alessio Fortunato Massimo Carnevale
64 Nella terra dei morti settembre 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Werther Dell'Edera Massimo Carnevale
65 Viaggio sentimentale ottobre 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Riccardo Torti Massimo Carnevale
66 Inni di battaglia novembre 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Walter Venturi Massimo Carnevale
67 Una volgare dimostrazione di potere Dicembre 2008 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Maurizio Rosenzweig Massimo Carnevale
68 Vaghe stelle d'oriente gennaio 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Giorgio Pontrelli Massimo Carnevale
69 Un letto di chiodi febbraio 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Luca Maresca Massimo Carnevale
70 Unico limite il cielo marzo 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Alessio Fortunato Massimo Carnevale
71 Gli imperdonabili aprile 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Claudio Stassi Massimo Carnevale
72 Chi non salta… maggio 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Luca Genovese Massimo Carnevale
73 Tutto il male viene per nuocere giugno 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Giorgio Pontrelli Massimo Carnevale
74 Un buco nel cielo luglio 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Massimo Dall'Oglio Massimo Carnevale
75 Stagione finale agosto 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Andrea Accardi Massimo Carnevale
76 Ode per un mondo mai nato settembre 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Giacomo Bevilacqua Massimo Carnevale
77 Fatti non fummo per viver come bruti ottobre 2009 Lorenzo Bartoli Roberto Recchioni Andrea Gadaldi Massimo Carnevale
Quarta stagione
78 Aspettando John Doe[8] settembre 2010
79 E venga il mio regno ottobre 2010 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Riccardo Torti Davide De Cubellis
80 Il corpo e lo spirito novembre 2010 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Silvia Califano Davide De Cubellis
81 L'uomo con la macchina da presa dicembre 2010 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni, Mauro Uzzeo Mauro Uzzeo Luca Maresca Davide De Cubellis
82 Una scala nel cielo gennaio 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Galliccia Davide De Cubellis
83 Colui che mi ama, mi odia febbraio 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Luca Genovese Davide De Cubellis
84 Robin a pezzi marzo 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Luca Maresca Davide De Cubellis
85 Non avrai altro Dio aprile 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni, Mauro Uzzeo Mauro Uzzeo Davide De Cubellis
86 Urlando al demonio maggio 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Massimo Dall'Oglio Davide De Cubellis
87 Ho sempre tentato, ho sempre fallito giugno 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Silvia Califano Davide De Cubellis
88 Il giorno dei giganti luglio 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Luca Genovese Davide De Cubellis
89 For fans only agosto 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Davide De Cubellis
90 La stirpe della signora nera settembre 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Riccardo Torti Davide De Cubellis
91 Apri gli occhi, John ottobre 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni, Mauro Uzzeo Federico Rossi Edrighi, Marco Morini Davide De Cubellis
92 John Doe novembre 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Silvia Califano Davide De Cubellis
93 Il cuore nelle scarpe dicembre 2011 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Roberto Recchioni Luca Genovese, Gianluca Maconi Davide De Cubellis
94 Gli occhi dietro lo specchio gennaio 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Fabrizio Galliccia Davide De Cubellis
95 Questa lunga storia d'amore febbraio 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli, Massimo Monteleone, Roberto Recchioni Dorides Des Davide De Cubellis
96 L'uomo che amava le donne marzo 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Mauro Uzzeo, Roberto Recchioni Armentaro Davide De Cubellis
97 Storia con pioggia e impermeabile aprile 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Fabrizio Galliccia Davide De Cubellis
98 Flettendo i muscoli maggio 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Federico Rossi Edrighi Davide De Cubellis
99 La polvere del tramonto giugno 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli Paolo D'Antonio Davide De Cubellis
100 Addio e grazie di niente luglio 2012 Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Lorenzo Bartoli, Roberto Recchioni Luca Genovese Davide De Cubellis

Fuori serie[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio appare nell'undicesimo albo di Detective Dante, dal titolo Arriva John Doe.

Nel settembre 2010 l'Editoriale Aurea rileva i diritti del precedente editore e riprende la pubblicazione del fumetto con un numero preparatorio intitolato Aspettando John Doe, al cui interno è presente una raccolta delle 77 precedenti copertine di Massimo Carnevale e brevi riassunti delle storie scritti da Roberto Recchioni e Lorenzo Bartoli.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 John Doe è diventato anche un gioco di ruolo edito dalla Raven Distribution di Bologna e scritto da Cristiano Brignola, Giovanni Di Pietro e Francesca Guidi. Il manuale permette di giocare avventure ambientate nell'universo narrativo del fumetto di Eura Editoriale.

Nel novembre 2014 arriva a teatro la pièce Ti presento John Doe, prodotta da Isola Trovata, su un soggetto di Roberto Recchioni, la sceneggiatura è affidata a Mauro Graiani e Francesco Bellomo, che si occupa anche della regia. John Doe viene interpretato da Alessandro Mario.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Team-up con Dago, prima parte
  2. ^ Team-up con Dago, seconda parte
  3. ^ In questo numero compare un personaggio parodia di Dylan Dog.
  4. ^ Team-up ufficioso con Davide Golia
  5. ^ L'episodio che conclude realmente la seconda stagione è il n. 48; questo albo – come dice il titolo – serve da intermezzo e pausa fra le due stagioni.
  6. ^ a b Nei credits riportati nell'albo la sceneggiatura è erroneamente attribuita a Roberto Recchioni.
  7. ^ Team-up con Detective Dante
  8. ^ Numero introduttivo della quarta serie contenente una raccolta delle 77 precedenti copertine e brevi riassunti delle storie.
  9. ^ Una pièce sul golden boy della Trapassati Inc..

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti