Jean Ann Kennedy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Ann Kennedy Smith

Jean Ann Kennedy Smith (Brookline, 20 febbraio 1928) è una diplomatica e filantropa statunitense, ottava figlia (l'unica ancora in vita) di Joseph P. Kennedy e Rose Fitzgerald, quindi sorella di John Fitzgerald Kennedy.

Il 19 maggio 1956 sposò Stephen Edward Smith, dal quale ebbe due figli, e con il quale ne adottò altri due.

Dopo la morte del marito, fu nominata da Bill Clinton ambasciatrice degli Stati Uniti d'America in Irlanda dal 1993 fino al 1998.

Nel febbraio 2011 il Presidente Obama l'ha insignita della Medaglia presidenziale della libertà, il massimo riconoscimento civile degli Stati Uniti d'America, per via del suo impegno nell'aiutare le persone affette da disabilità.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Medaglia presidenziale della libertà - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia presidenziale della libertà
— Washington D.C. - 2011

Figli[modifica | modifica sorgente]

Dal marito Stephen Edward Smith, Jean Anne ebbe:

  • Stephen Smith Jr. (nato nel 1957)
  • William Kennedy Smith (nato nel 1960)

la coppia adottò poi due figlie:

  • Amanda Mary Smith (nata nel 1965)
  • Kym Maria Smith (nata nel 1972 in Vietnam).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 58281162

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie