Inion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Inion
Skull - midsaggital section P.2005 - Inion.png
Inion visibile in sezione sagittale del cranio
Schaedel im Röntgen seitlich - Inion.png
Inion visibile in radiografia latero-laterale del cranio
Anatomia del Gray subject #46 185

L'inion è un punto craniometrico che rappresenta la sommità della protuberanza occipitale esterna dell'osso occipitale. In questo punto hanno inserzione il legamento nucale e il muscolo trapezio.

Solitamente viene usato come punto di riferimento per l'applicazione di tecniche di stimolazione cerebrale (per esempio tDCS o TMS) o in fase di montaggio dell'EEG, dove l'inion costituisce uno dei punti di riferimento principali insieme al nasion nel montaggio degli elettrodi secondo il sistema internazionale 10-20.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giuseppe Anastasi, Giuseppe Balboni, Pietro Motta, et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006, ISBN 88-705-1285-1.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]