Legamento nucale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Legamento nucale
Gray129.png
Osso occipitale. Superficie esterna. (Le linee nucali sono visibili sulla sinistra.)
Gray89.png
La settima vertebra cervicale. (Il processo spinoso è visibile in basso.)
Anatomia del Gray subject #72 290

Il legamento nucale è una membrana fibrosa che, nel collo, rappresenta il legamento sopraspinoso delle vertebre più in basso.

Esso si estende dalla protuberanza occipitale esterna e dalla linea nucale media fino al processo spinoso della settima vertebra cervicale.

Dalla sua parte anteriore viene fuori una lamina fibrosa, che si attacca al tubercolo posteriore dell'atlante e al processo spinoso delle vertebre cervicali, e forma un setto che la separa dai muscoli dell'altra parte del collo.

Nell'uomo è fondamentalmente il rudimento di un importante legamento elastico, che, in alcuni animali, in particolar modo negli ungulati, serve a sostenere il peso della testa.

Altre immagini[modifica | modifica sorgente]